Rabid, in arrivo un remake per il cult di Cronenberg

Jen e Sylvia Soska si occuperanno della regia del remake del film, ma si parla anche di una possibile serie televisiva.

La febbre dei remake continua inesorabilmente ed anche i film del grande David Cronenberg, sono finiti in questa morsa. L'autore di grandi cult della cinematografia horror, come La mosca e Inseparabili (tanto per citare i più celebri) vedrà tornare sul grande schermo una delle sue pellicole più celebri e controverse.

Rabid, sete di sangue cult indiscusso del 1977 e con protagonista Marilyn Chambers, secondo Variety, sarebbe in lavorazione un remake per il grande schermo che potrebbe coinvolgere anche il mercato televisivo.

Jen e Sylvia Soska, sorelle ed entrambe registe, saranno dietro la macchina da presa, mentre la Somerville House Releasing ed insieme a Paul Lalonde e Michael Walker, figureranno fra i produttori. Dalle poche indiscrezioni in merito, oltre ad un remake destinato ai multisala, si vorrebbe concretizzare l'idea di realizzare anche una serie tv ispirata appunto al film.

Jen e Silvya Soska

"Ciò che Cronenberg ha fatto con Rabid è un lavoro eccezionale - raccontano le due sorelle registe - è un horror diverso dal solito per il grande messaggio che traspare nella pellicola. Siamo onorate di essere state prese in considerazione per poter realizzare questo progetto molto importante" concludono.

E voi cosa ne pensate di questa idea?

Rabid, in arrivo un remake per il cult di...
Babadook e gli altri: 10 film indipendenti che hanno trasformato il cinema horror
Maps to the Stars: l'incubo di David Cronenberg è... Hollywood
Privacy Policy