Quentin Tarantino prepara un gangster movie nell'Australia del 1930?

Il regista, ospite della tv australiana, ha lanciato una nuova idea che potrebbe diventare uno dei suoi prossimi film. La porterà fino in fondo?

Come il collega Guillermo del Toro, Quentin Tarantino è un vulcano e si diletta a parlare dei progetti che ha in testa, sia che essi vengano realizzati sia che sopravvivano solo in fase embrionale.

Sappiamo che Tarantino non ha intenzione di lavorare a lungo e ci concederà due, al massimo tre film, prima di chiudere bottega e dedicarsi al altro. Quali saranno le sue ultime pellicole? Questo non è ancora chiaro, visto che i progetti su cui si entusiasma sono parecchi.

Tra questi vi sarebbe l'ipotesi di un terzo Kill Bill, da tempo nell'aria, e di uno spin-off de Le iene e Pulp Fiction che vedrebbe riuniti i fratelli Vincent Vega (John Travolta) e Vic Vega (Michael Madsen). Almeno questi sono i film che Quentin ha anticipato con maggior fervore negli ultimi anni.

Adesso, però, Tarantino avrebbe "spifferato" una nuova idea che gli frulla nella testa, un gangster movie ambientato nell'Australia degli anni '30. Ecco cosa ha dichiarato Quentin al riguardo nel corso di un'intervista alla tv australiana: "Ho un'idea per un film australiano ambientato negli anni '30. Sarebbe una storia alla Bonnie and Clyde incentrata su una coppia di fuorilegge australiani. Vedremo che succederà".

Di seguito trovate il video con l'intervista completa. E voi cosa ne pensate? vi piace l'idea di Quentin? Ditecelo nei commenti che trovate sotto la news.

Quentin Tarantino prepara un gangster movie...
Quentin Tarantino e The Hateful Eight in 70 mm a Roma!
Quentin Tarantino rivela cosa farà quando smetterà di dirigere
Privacy Policy