Presunto colpevole - da stasera su RaiDue

Al via la seconda edizione del programma che affronta storie di errori giudiziari. Nella puntata di stasera, si parla dei casi di Anna Paglialonga, Oscar Sanchez e di Giuseppe Gulotta.

Al via stasera, alle 23.45, la seconda edizione di Presunto colpevole, il programma di RaiDue condotto da Fabio Massimo Bonini e incentrato su storie di malagiustizia.
Nella prima puntata si racconta la sconcertante storia di Anna Paglialonga, compagna dello scenografo ed ex-fumettista Enzo De Camillis, che che vive a Capua e lavora al Sert. Nell'aprile del 2008 Anna è stata arrestata con l'accusa di aver agevolato il rilascio di un detenuto legato alla camorra. Gli uomini della procura di Caserta hanno eseguito 23 ordinanze di custodia cautelare verso alcuni componenti del clan Belforte, i quali una volta usciti dal carcere con certificati falsi tornavano a delinquere a Marcianise o altre località in Campania.
E le motivazioni per le quali viene arrestata proprio Anna, sono assurde: un collaboratore di giustizia riferisce che "il documento l'ha fatto firmare una certa Annarella" - Al Sert di Capua, però, ci sono almeno quattro persone che si chiamano Anna, ma la giustizia punta l'indice sulla Paglialonga, che quel giorno non era neppure in Italia.
Fortunatamente in carcere Anna trova solidarietà e amicizia e il suo compagno decide di raccontare la storia in un documentario per dimostrare che Anna è estranea ai fatti.
Un mese dopo Anna può finalmente riabbracciare i suoi cari, ma passeranno altri quattro anni prima che sia pronunciata la sentenza di assoluzione definitiva.

Altre storie affrontate nella puntata di stasera riguardano lo spagnolo Oscar Sanchez, che per un atto di gentilezza si è ritrovato nei guai, e Giuseppe Gulotta che invece ha passato 22 anni in carcere per un reato mai commesso.

Presunto colpevole - da stasera su RaiDue
Privacy Policy