Peter Weir e la fuga dal gulag

Il regista australiano Peter Weir girerà un film incentrato su un gruppo di soldati in fuga da un gulag siberiano. Il film sarà in parte ispirato a 'Tra noi e la libertà', un romanzo autobiografico di Slavomir Rawicz .

Il regista australiano Peter Weir dirigerà The Way Back, film storico incentrato sulla fuga di un gruppo di soldati prigionieri di un gulag siberiano nel 1940. La produzione inizierà a marzo in Bulgaria.

Weir stesso ha scritto la sceneggiatura basandosi su un'accurata ricostruzione dei fatti storici e su varie fonti, tra le quali il libro di Slavomir Rawicz Tra noi e la libertà. Il libro ricostruisce accuratamente la prigionia dell'autore, soldato polacco catturato dall'Armata Rossa nel 1939, e la sua fuga verso la libertà insieme ai compagni. Il gruppo ha attraversato l'Artico siberiano, il Deserto del Gobi e l'Himalaya, per approdare infine in Tibet e in India.

Weir produrrà il film con Joni Levin, Duncan Henderson e Sinclair. Keith Clarke, John Ptak e East saranno produttori esecutivi insieme a Simon Oakes e Jonathan Schwartz.

Peter Weir e la fuga dal gulag
Privacy Policy