Paul Newman: il presidente della fondazione annuncia la morte del divo

Secondo fonti non ufficiali italiane, ma collegate alle attività filantropiche dell'attore, Newman si sarebbe spento nelle prime ore del mattino.

Da qualche minuto i media italiani e le agenzie stampa riportano una notizia, per il momento non ancora confermata, secondo la quale Paul Newman si sarebbe spento nelle prime ore del mattino.

La notizia è stata diffusa da Vincenzo Manes, un imprenditore italiano e presidente della fondazione Dynamo Camp di Limestre, in provincia di Pistoia, che fa parte dell'organizzazione filantropica fondata dal grande attore americano:"Questa mattina ho ricevuto una mail che mi comunicava una cosa molto triste" - ha affermato Manes - "Paul Newman non è più con noi"

In attesa che la notizia venga confermata, ricordiamo che Newman è gravemente malato da molti mesi, e nelle scorse settimane, secondo indiscrezioni, aveva chiesto ai suoi familiari di essere dimesso dall'ospedale in cui era ricoverato, il Weill Cornell Medical Center di New York, perchè voleva morire a casa sua.

Paul Newman: il presidente della fondazione...
Privacy Policy