Paolo Virzì nuovo direttore del Torino Film Festival

Il regista livornese succede a Gianni Amelio nella direzione dell'importante manifestazione cinematografica piemontese.

Dopo che lo stesso Gabriele Salvatores, durante l'incontro con la stampa al Courmayeur Noir In Festival appena concluso, aveva smentito la sua possibile nomina a direttore del Torino Film Festival, dalla direzione arriva l'annuncio ufficiale che chiarisce ogni dubbio. Sarà Paolo Virzì a succedere a Gianni Amelio. Il regista di Tutti i santi giorni è stato nominato direttore del TFF ieri sera nel corso dell'Assemblea dei Soci Fondatori del Museo Nazionale del Cinema su proposta del Presidente Ugo Nespolo e del Comitato di Gestione.

Nato a Livorno nel 1964, Virzìn ha trascorso l'infanzia a Torino ed è considerato uno dei maggiori innovatori della commedia italiana contemporanea di ambientazione prevalentemente popolare. Debutta alla regia nel 1994 con La bella vita, storia di un triangolo sentimentale sullo sfondo dell'irreversibile crisi d'identità della classe operaia. La fama arriva con Ovosodo nel 1997, e tra i vari successi si ricordano Caterina va in città (2003), Tutta la vita davanti (2008) e il recente La prima cosa bella (2010).

Paolo Virzì nuovo direttore del Torino Film...

Fonte: Comunicato stampa

Privacy Policy