Paleyfest 2014: Agents of S.H.I.E.L.D. e i futuri crossover

Dall'incontro con il pubblico durante la convention, il produttore esecutivo Jeph Loeb ha fatto intendere che ci sarà un futuro crossover tra la serie e Captain America: The Winter Soldier.

E' vero, non è possibile negarlo: l'arrivo di Lady Sif in Agents of S.H.I.E.L.D. è stato un balsamo per i ratings della serie, e a quanto sembra la Marvel ha intenzione di proseguire su questa scia. Durante l'incontro con il pubblico e la stampa al Paleyfest di quest'anno, il cast e il produttore esecutivo Jeph Loeb hanno fatto capire chiaramente che ci sarà una sorta di crossover con Captain America: The Winter Soldier. La pellicola debutterà nelle sale americane il quattro aprile, mentre la serie riprenderà con l'ultima tranche di episodi di questa prima stagione il primo dello stesso mese: "non sarebbe per nulla sorprendente se gli eventi del film avessero un impatto anche nello show" è stato il commento sibillino di Loeb.

Chloe Bennet e Iain De Caestecker al PaleyFest del 2014
L'evento è stato soprattutto un'occasione di festeggiamenti tra i fan presenti in sala e il cast, in particolare il pubblico ha dimostrato tutto il suo calore per l'Agente Coulson, alias Clark Gregg, che sin dal primo Iron Man ha conquistato il cuore di tutti, diventando il collante per tutti i singoli installment cinematografici che poi hanno portato alla realizzazione di The Avengers. Coulson ha avuto un impatto talmente forte che i fan hanno avuto una reazione di negazione totale alla sua morte avvenuta per mano di Loki e la richiesta sbandierata a gran voce ai quattro angoli del web - 'Coulson lives!' - è stata la molla che ha dato la spinta finale alla creazione di Agents of S.H.I.E.L.D. Fedelissimo al suo seguito di ammiratori, Gregg è saltato due volte giù dal palco nella folla per abbracciare i presenti, scatenando ondate di ilarità.

Clark Gregg e Ming-Na Wen al PaleyFest del 2014
C'è stata poi una richiesta, da parte dei presenti, per ulteriori episodi con Bill Paxton, che è arrivato ospite nello show con il ruolo dell'Agente John Garrett e si è discusso delle prossima guest star, Patton Oswalt, che è stato invitato a recitare nel ruolo dell'Agente Eric Koenig; nella storia canon dell'universo Marvel, Koenig era un soldato del team di Nick Fury durante la Seconda Guerra Mondiale. Gregg ha poi risposto a una domanda su eventuali crossover che sarebbe felice di avere a bordo del 'bus', menzionando il micidiale Rocket Raccoon di Guardians of the Galaxy e Scarlet Witch di Avengers: Age of Ultron. Mentre Coulson sogna di espandere la sua raccolta di figurine con altri supereroi, Chloe Bennet, Iain De Caestecker ed Elizabeth Henstridge hanno scherzato con il pubblico sulle 'ships' (relationships, n.d.r.) che fanno battere il cuore delle fangirls (ma anche dei fanboys) riuscendo ad evitare accuratamente eventuali indizi sullo sviluppo delle future realzioni May-Ward, Ward-Skye e Fitz-Simmons. Tuttavia, Ming-Na Wen ha svelato un - finto - spoiler, parlando di un "dream episode" dove si scopre che Skye è in realtà il frutto dell'amore tra May e Thor, il Dio del Tuono "ci saranno dei flashback per quelle scene d'amore" ha scherzato l'attrice.

Alle domande su una seconda stagione della serie, Loeb ha colto l'occasione per ringraziare Andy Kubitz della ABC per aver programmato gli ultimi sette episodi senza interruzioni ed insieme ai suoi colleghi, Jeff Bell, Maurissa Tancharoen e Jed Whedon ha dichiarato che al momento non ci sono ancora conferme per quanto riguarda il futuro "stiamo girando il finale di stagione, e si è trattato di una stagione lunga, siamo allo stremo delle forze". Una persona del pubblico ha scherzosamente minacciato "chi devo fare fuori per avere una risposta?", se lo scoprite, fateci sapere.

Trailer - Agents of S.H.I.E.L.D.

Paleyfest 2014: Agents of S.H.I.E.L.D. e i futuri...
Privacy Policy