Oscar 2014: il selfie dei Simpson, Lego e della polizia del Maryland

In molti hanno imitato o parodiato il selfie di Ellen deGeneres con risultati disparati. Ecco una rapida gallery.

La miccia innescata da Ellen DeGeneres ha scatenato la fantasia e la creatività di autori e pubblico. In molti hanno imitato la gag della simpatica presentatrice degli Academy Awards in cui decide di farsi un autoscatto insieme a Bradley Cooper (che ha prestato le non troppo lunghe braccia) e ad altre star dell'Oscar (qui trovate la nostra notizia).
Da lunedì la selfie-mania imperversa sui social network e sono in molti ad aver fornito la loro personale rilettura dell'evento con una serie di improbabili variazioni sul tema.

I Simpson ci svelano la vera storia del selfie di Ellen, ciò che la tv ha deciso di non mostrarci. Una storia triste per il povero Homer, a giudicare dalla foto che trovate di seguito e che è stata diffusa via Twitter dal creatore della serie Matt Groening, accompagnata dalle seguenti parole: "La terribile vera storia del selfie all'Oscar può finalmente essere raccontata. Blocchiamo di nuovo Twitter. Cercate Bart"

selfie2

La testa di Bart, a differenza della povera Liza Minnelli, troppo bassa per comparire nella foto originale, si intravede, mentre invece The Lego Group, colpevole di aver realizzato il proprio adorabile selfie, sostiene che il suo è "il vero #Oscars #selfie... più o meno."

selfie1

Evocato John Carpenter nella versione Essi vivono del selfie lanciata da Phil Edwards. "Ecco la verità dietro il selfie degli Oscar. Essi vivono! Obbedisci al consumismo".

thelive

Molto meno inquietante la versione dei Peanuts, anch'essa desiderosa di infrangere il record di retweet raggiunto dal selfie di Ellen DeGeneres.

peanuts

Non ci è voluto molto prima che il popolo del web sostituisse l'affascinante Bradley Cooper con il più popolare Grumpy Cat.

cat

Immancabile il selfie di Nicolas Cage, protagonista assoluto anche in absentia, ma di immagini così 'autorefenziali' ne esistono infinite versioni con Leonardo DiCaprio, Liza Minnelli, Kevin Spacey e, per la gioia dei canadesi, Jean-Marc Vallee, regista quebecchese di Dallas Buyers Club.

cage

Qualche burlone si è permesso di ironizzare sul look molto 'Gesù Cristo style' di Jared Leto insinuando che l'attore sia... in odor di santità.

jared

Infine un premio per l'autopromozione più convincente va al Dipartimento di Polizia della Contea di Anne Arundel, Maryland, che ha usato la foto per promuovere i propri contatti sui social network. Chissà se ha funzionato.

polizia

Oscar 2014: il selfie dei Simpson, Lego e della...
Privacy Policy