Oscar 2012: Eddie Murphy, un conduttore non per tutti i palati

Le voci sulla possibile investitura del leggendario comico a prossimo presentatore degli Academy Awards incontrano le reazioni più disparate.

Negli ultimi giorni, la decisione è sembrata già prossima all'annuncio ufficiale: i produttori degli Academy Awards Brett Ratner e Don Mischer sarebbero intenzionati a reclutare Eddie Murphy come presentatore dell'ottantaquattresima cerimonia di consegna degli Oscar, che si terrà il 26 febbraio 2012. Rattner (che ha diretto Murphy nella commedia di imminente release Tower Heist) e Mischer dovrebbero incontrare nelle prossime ore il presidente dell'Academy of Motion Picture Art and Science Tom Sherak per finalizzare l'ingaggio. Si parla anche di un possibile co-hosting con il veterano degli Oscar-broadcast Billy Crystal.

Ma se Crystal ha (giustamente) folte schiere di estimatori, nonostante non navighi da tempo le alte sfere dei botteghini, a Murphy gli appassionati non perdonano la lunga serie di flop degli ultimi anni: la Grande Rete, infatti, si è scatenata nell'avversare e sbeffeggiare una candidatura che, secondo altri, promette invece di rappresentare un deciso miglioramento rispetto alla deludente performance di Anne Hathaway e James Franco nel 2011. Staremo a vedere...

Oscar 2012: Eddie Murphy, un conduttore non per...
Privacy Policy