Oren Moverman e i Beach Boys

Il regista di The Messenger dirigerà un biopic dedicato al carismatico leader dei popolarissimi Beach Boys, il cantante, bassista e compositore Bian Wilson.

Il regista Oren Moverman sembra avere un legame piuttosto stretto con le icone del rock. Dopo aver collaborato con Todd Haynes per la sceneggiatura di Io non sono qui, eccentrico tributo a Bob Dylan, Moverman si prepara a dirigere un biopic dedicato al compianto leader dei Nirvana Kurt Cobain. Ora però a questo si aggiunge un nuovo progetto musicale, visto che Moverman ha appena firmato il contratto per dirigere una pellicola biografica incentrata sul leader dei Beach Boys Brian Wilson.

A puntare sul regista del bel Oltre le regole - The Messenger sono stati Bill Pohlad e John Wells. I produttori hanno deciso di realizzare il film dopo aver acquistato i diritti di adattamento della vita di Wilson dallo stesso cantante e dalla moglie Melinda. i due hanno, inoltre, acquisito i diritti di utilizzo delle musiche dei Beach Boys, ma i fan della band che sperano nella presenza di popolari hit come Barbara Ann e Surfin' USA, potrebbero restare delusi visto che Bill Pohlad ha messo le mani avanti, dichiarando: "Stiamo pensando di realizzare un film, non una hit parade. Non sono interessato a produrre un biopic. Ciò che mi affascina realmente è affrontare i diversi aspetti della vita di Brian, il suo periodo super creativo di Pet Sounds, la malattia e la redenzione. Non sarà necessario conoscere la musica dei Beach Boys nello stesso modo in cui non era necessario conoscere la matematica per apprezzare A Beautiful Mind. Quello che vogliamo fare è lasciare che il pubblico entri in contatto con la storia di Brian in maniera personale". Oren Moverman e la produzione sono attualmente impegnati nel casting di attori di età diverse che interpreteranno Brian Wilson nelle varie fasi della sua vita.

Oren Moverman e i Beach Boys
Privacy Policy