Oprah Winfrey, una vita sul piccolo schermo

Il produttore Larry A. Thompson ha in cantiere una biopic televisiva dedicata alla regina del piccolo schermo americano.

Icona della tv americana, carismatica e seguita oltre che influente e ricchissima: la storia di Oprah Winfrey sarà raccontata in una biopic televisiva ispirata alla biografia firmata da Kitty Kelley. Il produttore Larry A. Thompson - che in passato ha realizzato biopic dedicate a Lucille Ball, Desi Arnaz e alla coppia Sonny and Cher - ha anticipato che il film su Oprah potrebbe andare in onda entro settembre 2011, in concomitanza con la chiusura dello storico show della conduttrice americana. Thompson, che si è definito un grande fan della conduttrice, ha anticipato che non si sa ancora se la miniserie durerà due o quattro ore, ma per il ruolo principale quasi sicuramente verrà scritturata un'esordiente.

Al momento i portavoce della Winfrey non hanno rilasciato commenti sul progetto in questione. Sin dagli esordi come mezzobusto, Oprah Winfrey ha dimostrato un carisma speciale che le ha spianato la strada per il successo, sia nel mondo dello spettacolo - con lo show The Oprah Winfrey Show, poi abbreviato semplicemente come Oprah - sia per quanto riguarda altre iniziative imprenditoriali. Nel 1986 ottenne una candidatura agli Oscar come miglior attrice non protagonista nel dramma Il colore viola, di Steven Spielberg.

Oprah Winfrey, una vita sul piccolo schermo
Privacy Policy