Ombre scure per Burton e Depp

L'inossidabile coppia formata da Tim Burton e Johnny Depp potrebbe riunirsi nuovamente per portare sul grande schermo il cult degli anni '60 Dark Shadows

Squadra che vince non si cambia. Vecchio motto confermato dalla volontà comune di Tim Burton e Johnny Depp di collaborare ancora una volta (per l'esattezza la settima) a un progetto cinematografico che vedrà coinvolto anche John August, sceneggiatore di fiducia di Burton nonché regista dell'ambiguo The Nines, presentato all'ultima mostra veneziana nella Settimana della Critica.

Già da tempo Depp, con la sua casa di produzione Infinitum Nihil, aveva siglato un accordo con la Warner Bros per portare sul grande schermo Dark Shadows, la serie horror che ha spopolato in tv negli anni '60 regalando, in più di 1200 episodi, brividi a volontà con la sua catena di storie gotiche popolate di mostri, vampiri, licantropi spettri e zombie.

Ora che il progetto sta per decollare ecco che spunta fuori il nome di Burton come possibile regista e, visto il mood che contraddistingue lo show originale, nessuno sembra più adatto del visionario genio di Burbank per attualizzare e personalizzare un lavoro che è già potenzialmente nelle sue corde. Quanto a Depp, grande fan di Dark Shadows, oltre a coprodurre la trasposizione cinematografica, potrebbe ritagliarsi il ruolo del vampiro patriarca Barnabas Collins deliziandoci così con una nuova, sconvolgente, trasformazione.

Ombre scure per Burton e Depp
Privacy Policy