Montalbano, indietro nel tempo con Michele Riondino

L'attore pugliese interpreterà il giovane Commissario Montalbano in un prequel della popolare serie televisiva.

Si torna indietro nel tempo, con Il commissario Montalbano, ai tempi in cui era giovane, per una nuova serie televisiva incentrata sulle sue prime indagini, anche queste raccontate da Andrea Camilleri. Ad interpretare il giovane commissario sarà l'attore pugliese Michele Riondino, che di recente ha fatto parte del cast di Noi credevamo di Martone e del televisivo Il segreto dell'acqua, accanto a Riccardo Scamarcio. A dirigere le sei puntate della serie non sarà Alberto Sironi - che in questo periodo è al lavoro su altre quattro puntate di Montalbano - ma sarà Gianluca Maria Tavarelli, già autore del film tv dedicato a Paolo Borsellino.

Per quanto riguarda la serie originale invece, Luca Zingaretti tornerà a breve nei panni di Montalbano in altre quattro indagini del commissario di Vigata: L'età del dubbio, Il Campo del Vasaio, La danza del gabbiano e La caccia al tesoro, la cui messa in onda è prevista per il prossimo anno.

Montalbano, indietro nel tempo con Michele...
Privacy Policy