Michelle Pfeiffer in Dark Shadows di Tim Burton

L'attrice è stata contattata dal regista per il suo nuovo progetto, una trasposizione di una serie tv degli anni '60 a base di vampiri, streghe e lupi mannari; ancora indecisa invece, Helena Bonham Carter per il ruolo di una psicologa specializzata in rare malattie del sangue.

Ancora una volta il sovrannaturale è alla ribalta, ma d'altronde trattandosi di Tim Burton non ci stupiamo più di tanto: Dark Shadows, il suo nuovo progetto cinematografico, è una trasposizione, e riadattamento, di una serie cult degli anni '60 di Dan Curtis, un misto tra soap opera, gothic e vampiri, lupi mannari, fantasmi, zombi e mostri assortiti. Era inevitabile che Burton si sentisse attratto dallo show. Nel cast sono già presenti Johnny Depp, nel ruolo del vampiro Barnabas Collins, Eva Green che sarà la strega Angelique, Jackie Earle Haley nel ruolo di Willie Loomis e Bella Heathcote che vestirà la divisa della giovane governante di casa Collins.

Nella magione vampiresca arriverà presto anche la splendida Michelle Pfeiffer che darà il volto alla matriarca della famiglia, Elizabeth Collins Sotddard, mentre Helena Bonham Carter sta considerando di unirsi alla gang per interpretare la dottoresa Julia Hoffman, una psicologa e specialista in rare malattie del sangue. Questa segna la seconda collaborazione tra Michelle e Burton, che insieme hanno dato vita alla Catwoman più indimenticabile dello schermo nel 1992, nel secondo capitolo della saga di Batman con Michael Keaton.

Michelle Pfeiffer in Dark Shadows di Tim Burton
Privacy Policy