Michele Riondino testimonial dello Spirito Noir

Parte dal Courmayeur Noir in Festival la prima edizione del concorso Zucca Spirito Noir Collection. tesimonial d'eccezione Michele Riondino. Il concorso, rivolto a tutti gli appassionati di scrittura noir, vedrà la pubblicazione del racconto di un giovane talento all'interno della pubblicazione di una grande firma d'eccezione del noir.

Dopo il successo della nuova campagna Spirito Noir ispirata alla celebre battuta de Gli Intoccabili contro i drink "solo oliva e ombrellino" lanciata a giugno, Rabarbazo Zucca, sponsor dell'ultima edizione del Courmayeur Noir in Festival che si è conclusa sabato, vuole consolidare il suo carattere presidiando l'evento più ambito dagli amanti del genere. Ora il brand si impegna a promuovere importante progetto indirizzato ai giovani talenti della scrittura Noir. Il prossimo 15 febbraio, infatti, partirà 'Zucca - Spirito Noir Collection'. Padrino d'eccezione del concorso è l'attore Michele Riondino (qui potete leggere l'intervista di Movieplayer.it che ha incontrato l'attore a Courmayeur) - presto in TV nei panni del giovane Montalbano - nominato ad honorem da Zucca personaggio 'Spirito Noir' dell'anno. Al suo fianco, una speciale giuria composta dal codirettore del Festival Giorgio Gosetti, dallo scrittore Andrea G. Pinketts, dai Manetti Bros e dal critico cinematografico e scrittore di Noir Gianni Canova.

Dalla partenza del concorso e per i successivi 15 giorni, Riondino interagirà con la community Facebook di Zucca per decretare insieme il tema su cui dovranno cimentarsi i giovani scrittori di Noir, i quali avranno poi due mesi di tempo per proporre il proprio progetto. Nel frattempo, giuria e community voteranno la loro storia preferita, ma solo a fine maggio si conoscerà il titolo del protagonista di quello che diventerà il primo racconto 'Zucca - Spirito Noir Collection'. Il nuovo talento del Noir avrà l'onore di vedere il suo manoscritto pubblicato insieme a una grande firma e distribuito in libreria dalla prossima estate. La folta community di Facebook, per tutto il 2012, sarà impegnata a votare i racconti, a commentarli, a scambiare battute con la giuria e con lo stesso Riondino che interverranno direttamente sul wall. Ma il compito di questi numerosissimi fans sarà anche quello di scegliere il tema e il personaggio Noir della successiva edizione.

"Il Noir è nel DNA di Zucca. Sposare questo festival e supportare i giovani talenti del genere più in voga degli ultimi tempi è la derivazione naturale della nostra strategia di marketing e comunicazione iniziata lo scorso giugno. Con il progetto 'Zucca - Spirito Noir Collection' vogliamo sostenere il mondo del Noir attraverso un'idea concreta che sia d'ispirazione per giovani scrittori, i più creativi, i più talentuosi, e per chi ama con passione questo genere così poliedrico. E abbiamo deciso di farlo coinvolgendo il promettente Michele Riondino e illustri nomi del mondo Noir che, insieme alla nostra oramai fedele e folta community Facebook, ci aiuteranno a scovare il nuovo talento del 2012" ha dichiarato Simona Bianco, International Marketing Manager Rabarbaro Zucca.

"Crediamo che Michele Riondino sia davvero uno dei migliori attori italiani della sua generazione e la sua immagine è naturalmente legata al noir fin dalla rivelazione con Il passato è una terra straniera di Daniele Vicari. Tanto più sarà così adesso che indossa i panni di Salvo Montalbano nella serie tv ispirata al lavoro di Andrea Camilleri che è uno dei grandi protagonisti di quest'edizione del nostro festival. Tutte buone ragioni insomma per festeggiarlo come Spirito Noir del 2011 e siamo davvero contenti che sia lui a tenere a battesimo la Collection che variamo con Zucca. Un binomio tra cinema e letteratura che è proprio il nostro marchio di fabbrica e che ci permetterà di scoprire nuovi talenti grazie al lavoro della giuria e degli appassionati di "Spirito Noir" ha concluso Giorgio Gosetti.

Michele Riondino testimonial dello Spirito Noir

Fonte: Comunicato stampa

Privacy Policy