Michael Bay arriva sulla A&E con Occult

L'autore ha messo in cantiere un nuovo progetto con James Wong per una serie drammatica a metà tra X-Files e Fringe.

Il regista di Transformers si è messo al lavoro su un nuovo progetto televisivo, un cop-drama firmato da James Wong (American Horror Story). Lo show, intitolato provvisoriamente Occult, racconta la storia di un agente dell'FBI che ritorna in servizio attivo dopo aver trascorso un periodo di tempo a indagare sulla scomparsa della moglie; una volta che ha preso nuovamente in mano le redini della sua vita, gli viene assegnata una nuova partner, anche lei con una storia complicata alle spalle, che ha una specializzazione in occultismo. I due lavorano fianco a fianco per risolvere i casi della task form dedicata proprio ai crimini le cui dinamiche hanno una componente soprannaturale.

La produzione sarà affidata alla Platinum Dunes di Michael Bay, Andrew Form e Brad Fuller; questo segna il terzo progetto per il piccolo schermo del regista, che ha già in lavorazione The Last Ship per la TNT, un dramma post-apocalittico, e Black Sails, uno show dal sapore piratesco basato su L'isola del tesoro di Robert Louis Stevenson. Occult si aggiunge a Bates Motel e Those Who Kill, gli ultimi show che la A&E ha messo in produzione. Bay ha appena finito di girare e produrre Pain and Gain e ha prodotto Vigilandia, diretto da James DeMonaco e interpretato da Ethan Hawke.

Michael Bay arriva sulla A&E con Occult
Privacy Policy