Megan Fox non morirà in Transformers 3

Michael Bay assicura di non volersi vendicare eliminando la sua diva nel terzo capitolo della saga dei Transformers.

Dopo i rumor circolati in seguito al dissidio verbale tra il regista di Transformers Michael Bay e la star Megan Fox, la quale ha paragonato Bay a Hitler per i suoi metodi dittatoriali sul set, la situazione sembra essere tornata alla normalità. Almeno così ci assicura il regista campione di incassi il quale, parlando del suo prossimo progetto, l'atteso Transformers 3, che aggiungerà un altro tassello al popolare franchise, ha assicurato di non nutrire acredine nei confronti della sua bella protagonista.

Bay ha garantito di non aver intenzione di uccidere il personaggio interpretato da Megan Fox per vendicarsi delle sue intemperanze, anzi ha anticipato che la sua Mikaela sarà un personaggio fondamentale del terzo capitolo. "Megan avrà un ruolo molto ampio in Transformers 3. Non ho alcuna intenzione di farla morire in scena. Ne ha già avuto abbastanza" ha dichiarato sibillinamente il regista. L'arrivo di Transformers 3 nelle sale è atteso per il 1 luglio 2011.

Nel frattempo Megan Fox ha ultimato la lavorazione del comic movie Jonah Hex e sta per approdare sul set del drammatico Passion Play, dove reciterà a fianco di Mickey Rourke, e del thriller The Crossing. A breve potremo vedere la bella attrice protagonista del sexy horror Jennifer's Body, nei cinema a partire dal 10 dicembre.

Megan Fox non morirà in Transformers 3
Privacy Policy