Maguire produce Robotech

La serie animata arriverà sul grande schermo per la produzione di Tobey Maguire.

Forse grazie al recente successo di Transformers, un'altra serie incentrata su robot giganti farà presto la sua comparsa al cinema: la Warner Bros Pictures ha infatti acquistato i diritti della serie animata Robotech, creata negli anni '80 negli Stati Uniti dalla fusione di tre anime della Tatsunoko: Macross, Southern Cross e Mospeada. Il risultato, prodotto dalla Harmony Gold è una serie di 84 episodi giunta in Italia nell'86 e trasmessa dalle reti Mediaset.

Alla produzione del film c'è Tobey Maguire con la sua Maguire Entertainment. Il protagonista di Spider-Man si è detto entusiasta di portare Robotech sul grande schermo, una serie con una "ricca mitologia che sarà una buona base per realizzare un film sofisticato, intelligente e divertente".

La serie è ambientata in un periodo in cui la razza umana riesce a costruire dei robot giganti basandosi sulla tecnologia derivata da un'astronave aliena precipitata su un'isola del Pacifico. Questo è un bene per l'umanità, perchè potrà usare questa nuova tecnologia per fronteggiare tre invasioni successive da parte di tre civiltà extraterrestri.
La sceneggiatura del film sarà scritta da Craig Zahler e lo stesso Maguire sembra essere interessato ad interpretare un ruolo da protagonista nel progetto.

Maguire produce Robotech
Privacy Policy