Madonna rinuncia al ruolo di giurata

La popstar avrebbe dovuto far parte della giuria del Festival de Cannes, ma ha dovuto rinunciare per non perdere gli incontri settimanali di Kabbalah a Londra.

Nel '91 aveva infiammato la Croisette con una mise assai succinta, firmata Jean-Paul Gaultier, quest'anno invece Madonna avrebbe dovuto far parte della giuria del Festival de Cannes - presieduta dal regista Emir Kusturica - ma ha dovuto rinunciare per non perdersi gli incontri settimanali di Kabbalah, la dottrina mistica dell'ebraismo di cui è seguace.
Al quotidiano inglese Daily Mail, infatti il direttore del Festival, Thierry Fremaux, ha detto che avevano parlato con Madonna della sua eventuale partecipazione alla kermesse come giurata, ma ciò non è stato possibile perchè "Sarebbe dovuta tornare a Londra ogni sabato, e così per due giorni durante il festival non sarebbe stata qui a lavorare. Ed è stato un peccato, perchè Madonna ha una vera competenza in fatto di cinema.". La popstar inoltre avrebbe dovuto presentare a Cannes un documentario sul suo ultimo tour mondiale, il Re-Invention Tour ma non è stato scelto per la selezione ufficiale del festival. "Ho visto tre ore del suo documentario, tra rushes e definitivi" ha confermato Fremaux "ma non era ancora pronto".

Madonna rinuncia al ruolo di giurata
Privacy Policy