Liev Schreiber sarà il sanguinatore di Bayonne

L'intenso attore incarnerà sul grande schermo il pugile Chuck Wepner, atleta che ispirò la saga di Rocky.

L'eclettico Liev Schreiber è pronto a combattere. L'attore sarebbe intenzionato a portare sul grande schermo il biopic di Chuck "The Bayonne Bleeder" Wepner, peso massimo originario del New Jersey alla cui vita Sylvester Stallone ha dichiarato di essersi ispirato per il suo Rocky. Secondo Schreiber la storia di Wepner sarebbe talmente affascinante da poter generare una nuova pellicola che lui vorrebbe interpretare. A dirigere il film sarà Jeff Feuerzeig, autore del documentario The Devil and Daniel Johnston. La storia di Chuck Wepner è particolarmente affascinante soprattutto grazie a Muhammad Ali. Pare che il campione, in cerca di un combattimento facile, avesse scelto proprio Wepner. Il pugile di Bayonne accettò di combattere in quello che sarebbe stato l'incontro meglio pagato della sua carriera riuscendo a resistere per 15 round prima di andare giù per KO tecnico a pochi secondi dalla fine dell'incontro. Parlando di Wepner, Ali dichiarò che "Non esiste nessun altro essere umano nel mondo capace di resistere a 15 round come quelli".

Liev Schreiber sarà presto nelle sale con il thriller fantascientifico Repo Men. L'attore ha da poco concluso la lavorazione del dramma sentimentale Every Day, diretto da Richard Levine, e dell'adrenalinico Salt, che vede protagonista la splendida Angelina Jolie.

Liev Schreiber sarà il sanguinatore di Bayonne
Privacy Policy