Lena Dunham e America Ferrera contro Trump: "Vuole che l'America odi"

Le due attrici hanno denunciato la vergognosa campagna di Trump contro le donne e gli immigrati latinoamericani.

Le attrici Lena Dunham e America Ferrera hanno preso la parola nel corso della Convention Democratica di Philadelphia accusando Donald Trump di far sì che "l'America odi ancora" denunciando la sua retorica contro le donne e latinoamericani.

Lena Dunham, star della serie HBO Girls, ha dichiarato: "Il mio corpo è un due" riferendosi al modo in cui la giudicherebbe Trump. Le ha fatto eco la latina America Ferrera: "E io sono una stupratrice. Donald Trump non sta rendendo l'America di nuovo grande, la sta spingendo a odiare. Io sono una figlia orgogliosa di immigrati dell'Honduras e la mia infanzia è stata difficile. A volte ho avuto bisogno di usufruire di un pasto gratis per affrontare la scuola" ha confessato l'attrice, facendo riferimento al programma di aiuti sociali messo in piedi dai Democratici.

Lena Dunham ha parlato a favore delle donne massacrate dalla retorica machista di Trump sostenendo che il candidato Repubblicano "ci riporta indietro nel tempo a quando le donne dovevano essere solo belle silenziose. Diciamogli chiaramente che non lo permetteremo. Noi siamo con Hillary".

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Lena Dunham e America Ferrera contro Trump:...
Hollywood unita con Hillary Clinton contro Trump
Contro il razzismo e l'intolleranza: i film che ci hanno aperto il cuore e la mente
Privacy Policy