Le spie autostoppiste di Ridley Scott

La CW ha dato l'ok per la produzione di un pilot action-thriller creato dal regista produttore di Numb3rs su un gruppo di ragazzi in giro per il mondo con lo zaino in spalla che per guadagnare qualche soldo lavorano free lance per la CIA.

Un network la cui programmazione è basata su serie come Supernatural, One Tree Hill e Smallville non ha molto in comune con plot d'azione o adrenalinici, eppure, sembra che la CW stia dedicando più attenzione a questa fetta di mercato; dopo aver commissionato il remake di Nikita, nota spy series del '97, adesso ha preso la decisione di produrre Nomad, uno script creato dal team di produttori di Numb3rs, serie che probabilmente non verrà rinnovata per una nuova stagione. La firma sul pilot è quella di Ken Sanzel, mentre Ridley Scott, suo fratello Tony Scott e David Zucker si occuperanno della produzione esecutiva.

La trama è incentrata su un gruppo di ragazzi senza il becco di un quattrino che gira per il mondo con lo zaino in spalla e che per tirar su un po' di soldi accetta di compiere missioni segrete per la Central Intelligence Agency. Detta così sembra abbastanza inverosimile come situazione di partenza, ma lo stesso si diceva di un commesso che diventa spia per sbaglio dopo un upgrade informatico del suo cervello (Chuck). Per il momento il progetto è in fase di pre-produzione e probabilmente il destino di Numb3rs inciderà sui tempi di realizzazione stimati dai produttori.

Le spie autostoppiste di Ridley Scott
Privacy Policy