Le giornate della luce 2016: ospiti Pupi Avati e Maria Sole Tognazzi

Le tre pellicole che si contenderanno il premio per la Miglior Fotografia sono La pazza gioia, La corrispondenza e Suburra.

Per il secondo anno Spilimbergo ospita tra l'11 e il 19 giugno "Le giornate della luce", festival che celebra i maestri della fotografia del cinema italiano e gli autori cinematografici. A presentare la manifestazione sarà Donato Guerra, curatore con la regista e conduttrice Gloria De Antoni. In programma proiezioni di film, incontri con registi e attori, seminari, percorsi espositivi con l'autore della fotografia Luca Bigazzi, vincitore della scorsa edizione con Youth - La giovinezza di Paolo Sorrentino. Bigazzi parteciperà all'inaugurazione delle Giornate sabato 11 alle 16.30.

La pazza gioia: Micaela Ramazzotti e Valeria Bruni Tedeschi insieme in una scena del film

A presiedere la giuria degli esperti sarà il regista bolognese Pupi Avati, docente della Masterclass dedicata agli studenti delle Scuole di Cinema e protagonista di una retrospettiva sulla sua filmografia. Tra i giurati che assegneranno il premio per la miglior Fotografia l'attore Luca Zingaretti), il giornalista, critico cinematografico e autore televisivo Oreste De Fornari, Daniele Nannuzzi, Nicoletta Romeo, Antonio Maraldi, Debora Vrizzi e Ulderica Da Pozzo. I finalisti sono Paolo Carnera per il film Suburra, Vladan Radovic per La pazza gioia, e Fabio Zamarion per La corrispondenza.

La corrispondenza: Olga Kurylenko in una scena del film

Tra gli ospiti anche l'attrice e regista Veronica Pivetti che tra mercoledì e domenica sarà protagonista di una serie di proiezioni e incontri: mercoledì 15 ore 21.30 a Sequals sarà presentato il suo primo film da regista, Né Giulietta né Romeo, mentre nel pomeriggio di giovedì 16 sarà protagonista dell'incontro pubblico "La prof e i suoi ragazzi". L'attrice sarà anche presidente della giuria dei giovani che assegnerà il Premio "Il Quarzo dei Giovani - Fvg Film Commission", i cui protagonisti parteciperanno domenica 19 alla Masterclass delle Scuole di Cinema con docenti come il pluripremiato regista polacco Krzysztof Zanussi.

Sabato 18 arriverà a Spilimbergo la regista Maria Sole Tognazzi, che sarà intervistata dalla giornalista e scrittrice Laura Delli Colli. A Codroipo venerdì 17 al cinema Benoit De Cecco dalle 18.30 la "Maratona Kieslowski" con la proiezione della Trilogia dei colori: Film blu, Film bianco, Film rosso.

Programma su www.legiornatedellaluce.it.

Le giornate della luce 2016: ospiti Pupi Avati e...
Youth: Paolo Sorrentino ci racconta il suo film dal sapore internazionale
Né Giulietta né Romeo: Veronica Pivetti e il cast contro l'omofobia
Privacy Policy