Né Giulietta né Romeo

2015, Commedia

4.0
Né Giulietta né Romeo (2015)
Genere
Commedia
Durata
Regista
Uscita ITA

Rocco ha 16 anni ed è figlio di genitori separati. Se il rapporto con la madre è sereno, quello con il padre è più complicato. Dopo aver rivelato ai genitori di essere omosessuale, il giovane scappa a Milano con la scusa di assistere al concerto della sua rockstar preferita. Nella notte milanese, però, Rocco scompare e non si fa più vivo. È a questo punto che la madre, in compagnia della nonna, decide di recarsi a Milano per cercare di capire cosa sia successo...



#NéGiuliettaNéRomeo è una commedia delicata e piacevole, con delle banalità nei dialoghi e in certi personaggi.
Perché ci piace
  • Il film si rivela più piacevole e delicato di quanto ci aspetteremmo.
  • Alcune scene, come quelle in cui i tre giovanissimi amici cantano di notte e poi nel pullman con dei boyscout, o quella in cui Rocco ascolta le cuffie su un autobus, sono descritte con freschezza.
  • È simpatico il personaggio dell’amica romanaccia di Rocco, Maria, ed è brava l’attrice esordiente Carolina Pavone.
  • Nonostante il film tratteggi dei personaggi un po’ stereotipati, questi non si tramutano in fastidiose macchiette.
  • La protagonista progressista che però reagisce male all’omosessualità del figlio mette in luce una tematica ancora molto attuale.
Cosa non va
  • Alcuni dialoghi, soprattutto all’inizio, risultano piuttosto sciatti e banali.
  • Certe forzature, come la ribadita frivolezza del padre e il bullismo eccessivamente ostentato di un compagno di Rocco, rendono il film meno lieve e credibile di quanto sarebbe stato altrimenti.

Le vostre recensioni