Landover nelle mani di Sommers

La saga del regno di Landover dello scrittore Terry Brooks sarà presto adattata sullo schermo, e a dirigere il film è stato chiamato Stephen Sommers, regista più volte cimentatosi con il genere fantasy.

Patrizio Marino

I diritti di Magic Kingdom for Sale, conosciuta in Italia come la saga di Landover del maestro del fantasy Terry Brooks sono stati acquistati dalla Universal Pictures. La casa di produzione ha deciso di affidare la regia del film a Stephen Sommers, mentre l'adattamento cinematografico sarà scritto da Lowell Ganz e Babaloo Mandel.

Terry Brooks è uno dei più amati scrittori del fantasy contemporaneo, ed è autore, oltre che di Landover, della celebre saga di Shannara.
La serie di Il magico regno di Landover, che ha per protagonista l'avvocato Ben Holiday che rispondendo ad un misterioso annuncio acquista il regno di Landover. Il magico regno costato una fortuna è però un paese sull'orlo del caos, e molte saranno le peripezie che Ben dovrà affrontare per potervi regnare. Un sesto libro della serie dovrebbe essere pubblicato il prossimo anno.
Stephen Sommers, che ha al suo attivo molti film del genere fantasy tra i quali Van Helsing e La mummia, è solito partecipare alla sceneggiatura del film, ma questa volta però si terrà da parte, perché, come lui stesso ha dichiarato, è stanco di lavorare sette giorni alla settimana. Per quanto riguarda le premesse sulla serie il regista, impegnato in questi giorni nella produzione e di una nuove versione di Flash Gordon, ha dichiarato a proposito dell'idea che sta alla base della saga: "Sarebbe bello avere il proprio personale regno magico, ma inevitabilemente qualcosa finirebbe con l'andare storto!".

Landover nelle mani di Sommers
Privacy Policy