La valigia dell'attore 2014: a Elio Germano il premio Volontè

L'attore verrà premiato con il riconoscimento dedicato a Gian Maria Volontè e terrà anche un seminario di recitazione a La Maddalena dal 29 luglio al 4 agosto. Tra gli ospiti della manifestazione anche Valeria Golino.

Si svolgerà sull'isola di La Maddalena la decima edizione de La Valigia dell'Attore (29 luglio-3 agosto), la manifestazione dedicata al lavoro d'attore e intitolata a Gian Maria Volonté. Parte integrante del progetto Le isole del cinema, che coinvolge quattro isole minori della Sardegna, La Valigia dell'Attore, organizzata dall'Associazione culturale Quasar e diretta da Giovanna Gravina Volonté, offre al pubblico un ciclo di proiezioni e incontri con attori, registi e autori. L'edizione 2014 offrirà un particolare tributo a Gian Maria Volonté a vent'anni dalla sua scomparsa. L'attore ha vissuto lunghi periodi all'isola di La Maddalena, uno dei suoi luoghi elettivi.

21- 27 Luglio LABORATORIO SULLE TECNICHE D'ATTORE Dal 2010 si affianca a La Valigia dell'Attore un laboratorio residenziale di alta formazione sulle tecniche d'attore per sedici giovani provenienti dalle principali scuole nazionali di recitazione. Ideato da Ferruccio Marotti e realizzato dall'Associazione Quasar, dal Centro Teatro Ateneo de La Sapienza Università di Roma e da quest'anno dalla scuola G.M.Volonté. Dopo Toni Servillo, Paolo Rossi, Pierfrancesco Favino e Sonia Bergamasco, sarà la volta di Elio Germano con il tema "Allenamento traumatico: dal teatro al provino audio/video
". Un laboratorio, un cantiere, un esercizio. O più semplicemente un vero e proprio allenamento: un'intensa settimana di training per sopravvivere allo spietato mondo dei casting cinematografici e televisivi, che il più delle volte scardinano totalmente ciò che s'impara nelle accademie o sul palcoscenico e dove spesso i giovani attori sono lanciati senza alcuna preparazione o rete di protezione.

Calendario intenso che per sei giorni, dal 29 luglio al 3 agosto, proporrà proiezioni, incontri e dibattiti. Martedì 29 alle 10.30 presso gli ex Magazzini Ilva di Cala Gavetta La Valigia dell'Attore esordisce con la rassegna antologica Gian Maria Volonté tra cinema, teatro e televisione curata da Orsetta Gregoretti e a seguire l'incontro con Ferruccio Marotti, ex Direttore del Centro Teatro Ateneo e storico collaboratore de La Valigia dell'Attore, che racconterà i retroscena di Un attore contro, documentario sull'avventura attoriale e umana di Gian Maria Volonté, di cui è autore. Il documentario sarà proiettato la sera nella sala Primo Longobardo preceduto alle 21.30 da un'introduzione musicale eseguita dall'Associazione Bandistica Filarmonica G. Garibaldi diretta da William Jr Edes. Mercoledì 30 luglio alle 10.30 negli ex Magazzini Ilva, incontro con Elio Germano. A seguire la presentazione del volume L'ultima trovata. Trent'anni di cinema senza Elio Petri con la partecipazione dell'autore Diego Mondella. Alle 21.30 sul palco della fortezza I Colmi, Le isole del Cinema consegneranno il Premio Gian Maria Volonté 2014 a Elio Germano e a seguire la proiezione del film di Giovanni Veronesi L'ultima ruota del carro, del quale Germano è protagonista.

Giovedì 31 luglio alle 10,30 agli ex Magazzini Ilva mattinata interamente dedicata a Gian Maria Volonté con il documentario di Andrea Bettinetti Indagine su un cittadino di nome Volonté e a seguire una tavola rotonda con gli autori Alejandro de La Fuente e Mirko Capozzoli e con Fabrizio Deriu e Valeria Mannelli che hanno rispettivamente scritto e curato due importanti pubblicazioni su Gian Maria Volonté: Il lavoro d'attore e L'immagine e la memoria. Alle 21.30 a I Colmi Enrico Magrelli e Boris Sollazzo introducono un omaggio a Carlo Lizzani con la proiezione del suo Banditi a Milano, indimenticabile film con Volonté protagonista. Venerdì 1 agosto alle 10.30 agli ex Magazzini Ilva, Fabrizio Deriu introduce Hablemos, una delle rare interviste che Gian Maria Volonté rilasciò in vita, a Montevideo nel 1992. A seguire il video che raccoglie scene e testimonianze dello spettacolo teatrale Tra le rovine di Velletri che nel 1994 Volonté portò in scena raccontando le tragiche vicende che coinvolsero la cittadina durante la Seconda Guerra. L'appuntamento serale delle 21.30 a I Colmi è dedicato alla proiezione del pluripremiato film di Paolo Virzì Il capitale umano: partecipa alla serata anche Valeria Golino che per la sua interpretazione ha vinto il David di Donatello 2014 come migliore attrice non protagonista. A Valeria Golino è dedicata l'intera giornata di sabato 2 agosto: alle 10.30 con il regista Marco Simon Puccioni incontrerà il pubblico presso gli ex Magazzini Ilva e ancora nell'appuntamento serale delle 21,30 alla fortezza I Colmi dove insieme introdurranno la proiezione del film di Puccioni Come il vento che è valso alla Golino il Premio Anna Magnani Bif&St 2014 di Bari come miglior attrice protagonista. La manifestazione chiude il sipario Domenica 3 agosto alle 21.30 alla fortezza I Colmi con la proiezione del film di Francesco Rosi Uomini contro interpretato da Gian Maria Volonté che in quest'opera esprime ancora una volta la coerenza nel restituire verità agli emarginati dalla storia, dal potere e dalla memoria.

Gian Maria Volontè in una sequenza di Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto

Le isole del Cinema consegneranno per il quarto anno consecutivo a La Maddalena il Premio Gian Maria Volonté, ideato da Felice Laudadio nel 2005 in memoria del celebre attore che proprio a La Maddalena trascorse lunghi periodi della sua vita, stringendo con l'isola un forte legame affettivo. Il riconoscimento, la consegna del premio durante la serata del 30 luglio, va quest'anno a Elio Germano, attore che oggi, a trentaquattro anni di età, ha già alle spalle la partecipazione in quarantacinque film. Il calendario completo e dettagliato della manifestazione é consultabile sul sito www.valigiattore.it.

La valigia dell'attore 2014: a Elio Germano il...

Fonte: Comunicato stampa

Privacy Policy