La memoria degli ultimi: guerrilla marketing al Bif&st

Per non dimenticare. Iniziative nel ricordo della resistenza ispirate dal film di Samuele Rossi, in concorso a Bari.

A Bari oggi prende vita l'operazione di guerrilla marketing de La memoria degli ultimi, il film di Samuele Rossi, in concorso nei documentari al Bif&st 2014. Per coinvolgere i giovani di Bari e portare la loro attenzione sul tema della memoria storica del nostro paese nasce l'iniziativa #nonperderelamemoria. Per le strade della città sono comparse piccole isole che ospitano una lettera, quella del fratello disperso in Russia di Giorgio, uno dei partigiani protagonisti del film.

Questa settimana è partita la campagna #nonperderelamemoria attraverso la quale gli utenti potranno pubblicare - sul sito del film e i social correlati - foto, video, interviste e lettere di esperienze legate alla Guerra e alla Resistenza vissute da famigliari e conoscenti che confluiranno in un diario virtuale per conservare la memoria di quanto accaduto. Stasera alle 19 al Cinema Galleria (Corso Italia, 15-17) la proiezione, presentazione ufficiale con il regista Samuele Rossi, i partigiani Laura Francesca Wronowski e Umberto Lorenzoni e il cast tecnico del film, del quale fanno parte anche due baresi: Maria Rosaria Furio, direttore della fotografia e il montatore Filippo Montemurro. Per informazioni www.echivisivi.it/lamemoriadegliultimi.

Trailer - La memoria degli ultimi

La memoria degli ultimi: guerrilla marketing al...

Fonte: Comunicato stampa

Privacy Policy