'La meglio gioventù' verrà presentato al festival di Cannes

La soddisfazione di Rai Fiction per la partecipazione del film di Marco Tullio Giordana irrita il regista.

Patrizio Marino

La meglio gioventù, il film di Marco Tullio Giordana continua a suscitare polemiche, l'occasione questa volta è data dall'ammissione del film alla Croisette francese. Giordana infatti, ha mal sopportato l'esultanza di Rai Fiction, in quanto il film è stato più volte cancellato dal palinsesto RAI. Infatti sia nell'autunno del 2002 che nel febbraio 2003 la RAI ha mandato in onda lo spot riguardante la messa in onda del film che però è stato sempre cancellato.

Il film prodotto dal socio di Nanni Moretti, Angelo Barbagallo, attraverso la Sacher, narra la storia dell'Italia dagli anni sessanta ad oggi atraverso la storia di una famiglia.
Alla diplomazia di Giordana, Non mi interessa capire perché la RAI ha bloccato il mio film, faccio un altro mestiere ha fatto seguito il commento dell'associazione "Articolo 21 Liberi di" secondo i quali nella RAI di Del Noce e Saccà non c'è spazio per un film prodotto da un socio di Nanni Moretti.

'La meglio gioventù' verrà presentato al festival...

Fonte: Il Mattino di Napoli

Privacy Policy