La grande vallata al cinema

L'epica serie western che vedeva nel cast Barbara Stanwyck, Linda Evans e Lee Majors diventerà un lungometraggio. Le riprese prenderanno il via il prossimo aprile.

Il filone più caldo del momento a Hollywood sembra essere il lungometraggio ispirato a una popolare serie TV del passato. Curiosamente ogni giorno viene annunciata una nuova produzione. E' toccato dapprima a Starsky & Hutch e Hazzard. Ora è la volta del mitico A-Team, Baywatch, T.J. Hooker e 21 Jump Street, tutte pellicole al momento in fase di preparazione. E' di oggi l'annuncio che la prossima serie ad approdare sul grande schermo sarà il classico western La grande vallata, drammatico serial prodotto negli anni '60 che vedeva nel cast Barbara Stanwyck e un giovanissimo Lee Majors. Il dramma western verrà trasformato in film da Kate Edelman Johnson e Daniel Adams che lo produrranno con la loro Panther Entertainment. Adams dirigerà la pellicola di cui è anche autore dello script insieme ai creatori della serie originale Louis F. Edelman e A.I. Bezzerides. Il plot conterrà molto elementi presenti nel pilot originario e in altre puntate della serie. Al momento non è stato ancora effettuato un casting.

Nello show Barbara Stanwyck interpreteva una vedova matriarca della ricca famiglia Barkley, proprietaria di un ranch nella San Joaquin Valley a Stockton, in California, nel 19° secolo. La serie, in onda dal 1964 al 1969 sulla ABC, vedeva nel cast anche Richard Long, Peter Breck e Charles Briles e servì da trampolino di lancio per le carriere di Lee Majors e della bellissima Linda Evans.

La pre-produzione di The Big Valley prenderà il via a gennaio. Il film verrà girato in aprile in Michigan e New Mexico. Nel frattempo il regista Daniel Adams è attulamente impegnato con la post-produzione di The Lightkeepers, pellicola che vede protagonisti Richard Dreyfuss e Blythe Danner.

La grande vallata al cinema
Privacy Policy