Kyle Bornheimer e J.K. Simmons in White Van Man

I due attori faranno parte del pilot della comedy della ABC, remake della omonima serie inglese creata da Adrian Poynton.

Ancora un remake tra i pilot che stanno inondando i network: la ABC ha tra i suoi concorrenti il rifacimento americano di White Van Man, comedy inglese creata da Adrian Poynton. La trama della nuova versione si rifà a quella originale e vede un uomo mettere da parte i suoi sogni per prendere in mano le redini dell'impresa di famiglia. Il ruolo del protagonista è stato affidato a Kyle Bornheimer, mentre J.K. Simmons è stato ingaggiato per il ruolo di suo padre. Lo script arriva dalle mani di Bobby Bowman (Aiutami Hope!) che servirà anche da produttore esecutivo insieme a Mark Gordon e Andre Shay.

Bornheimer ha esordito nel 2004 con la sua partecipazione a un corto, proseguendo poi con Detective Monk, Medium, Will & Grace, Breaking Bad fino ad arrivare ad oggi con Bachelorette e The Wedding, con Robert De Niro. Simmons, l'irascibile Jameson di Spider-Man, è stato regular della serie The Closer per centotrè episodi e a breve lo vedremo in Geezers!, con Tim Allen.

Kyle Bornheimer e J.K. Simmons in White Van Man
Privacy Policy