Kristen Stewart vorrebbe che l'agente 007 fosse una donna

L'attrice ha svelato la sua idea per dare un'importante svolta alla storia di James Bond.

Nicholas Hoult e Kristen Stewart, i protagonisti di Equals, hanno parlato del futuro di James Bond e hanno proposto una svolta alla trama molto originale.
Nicholas, dopo aver dichiarato di considerarsi troppo giovane peer interpretare l'agente 007, ha espresso la sua preferenza per Idris Elba come possibile erede di Daniel Craig.

Le due giovani star hanno quindi criticato chi è contrario a un agente segreto di colore o a un'inedita versione femminile e Hoult ha provato a immaginare cosa accadrebbe se vedesse Kristen indossare uno smoking durante le prove del prossimo capitolo del franchise. L'attrice ha quindi svelato la sua idea per un cambiamento radicale: "Ti presentano inizialmente come una Bond Girl e così si pensa che sia la fidanzata del protagonista prima di scoprire che in realtà lei è Bond. Nel trailer si pensa che lui sia Bond ma non è così".
Hoult ha ammesso a E! che sarebbe disposto ad essere la versione maschile di Q.

Ecco il video:

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Kristen Stewart vorrebbe che l'agente 007 fosse...
Equals: Kristen Stewart e le emozioni da celare
Personal Shopper: i fantasmi di Kristen Stewart
Privacy Policy