Ken Loach incontrerà i lavoratori della Rear di Torino

Il regista sarà a Torino giovedì 6 dicembre per incontrare i lavoratori che gli hanno chiesto aiuto dopo i licenziamenti occorsi a Torino. Loach coglierà l'occasione per fare chiarezza sulle polemiche degli ultimi giorni.

Il regista Ken Loach risponde alle polemiche con i fatti. Il cineasta militante ha rinunciato i ritirare il Gran Premio Torino, tributatogli dal Torino Film Festival, per solidarietà nei confronti dei lavoratori del Museo Nazionale del Cinema, ma la sua scelta è stata malvista da molti. Sull'autore di Bread and Roses e La parte degli angeli sono piovute accuse di mantenere un distacco nei confronti dei lavoratori che lo avevano chiamato in causa scegliendo la via più facile, quella dell'assenza. Loach, però, ha deciso di recarsi in Italia e sarà a Torino giovedì 6 dicembre per partecipare a un incontro con sindacalisti, lavoratori della Rear, la cooperativa titolare di un appalto al Museo del Cinema accusata di aver licenziato alcuni dipendenti in seguito a proteste sulla riduzione dei salari, e lavoratori di altre aziende che si terrà presso il Cinema Ambrosio. Lo annunciano le Usb, Unione Sindacati di base, del Piemonte che per quel giorno hanno organizzato un'iniziativa pubblica voluta dallo stesso Loach. Al termine dell'incontro verrà proiettato il film Bread and Roses, in cui si affronta il tema del lavoro precario.

"Non vedo l'ora" dice il regista in un messaggio diffuso dall'Usb "di incontrare i lavoratori di Torino che hanno perso il lavoro e tutti coloro che hanno a cuore i problemi dei sub-appalti e dei bassi salari. Io non volevo venire prima a Torino per non distrarre l'attenzione dal festival e non è vero che ho rifiutato di partecipare al Torino Film Festival. Ho rifiutato di accettare il premio Gran Torino a causa dei rapporti esistenti tra il Festival, il Museo e la Coop Rear e a causa delle azioni contro i lavoratori della Rear. Ero tuttavia disposto a presentare il film La parte degli angeli al festival. Il rifiuto del Premio non è avvenuto due giorni prima del Festival. Il 7 novembre lo scrissi con grande chiarezza ad Alberto Barbera. Ho deciso di non venire durante il festival per evitare ulteriori distrazioni. Purtroppo questo gesto di cortesia è stato deliberatamente ignorato.".

Ken Loach incontrerà i lavoratori della Rear di...
Privacy Policy