Kathryn Bigelow dirige per la HBO

La candidata all'Oscar ha firmato con il network per dirigere un dramma creato da John Logan; per l'autrice di Strange Days non è la prima esperienza col piccolo schermo, ma l'accordo segna la sua prima volta come regista di un pilot.

Dal tappeto rosso degli Academy Awards la HBO è riuscita ad accaparrarsi uno dei grandi nomi in lizza per il prestigioso premio di miglior regia, Kathryn Bigelow, nominata agli Oscar per il drammatico The Hurt Locker. La rete televisiva ha concluso un accordo per affidare alle mani della regista californiana la realizzazione di un pilot firmato da John Logan (The Aviator) intitolato Miraculous Year. La serie è descritta come un dramma che esamina un nucleo famigliare di New York attraverso gli occhi di un carismatico compositore di Broadway.

Per l'ex moglie di James Cameron si tratta del suo primo pilot, anche se ha già assaporato un assaggio del piccolo schermo con la NBC (Homicide: Life on the Street) e con un episodio di Karen Sisco. Non è invece la prima volta che Logan collabora con la HBO, per la quale ha già scritto RKO 281, un soggetto su Orson Welles e il suo Quarto Potere; lo scrittore, che ha un solido background teatrale, si occuperà della produzione esecutiva del dramma insieme a Bigelow e Lydia Pilcher. Le riprese cominceranno a fine primavera, tra il mese di maggio e giugno.

Kathryn Bigelow dirige per la HBO
Privacy Policy