José Padilha dirigerà il reboot di RoboCop?

La MGM starebbe corteggiando il regista brasiliano per affidargli la regia del sci-fi action poliziesco.

Dopo la rottura delle trattative con Darren Aronofsky, il brasiliano José Padilha sarebbe in pole position per dirigere il reboot di RoboCop. Forte del successo del violento Tropa de Elite - Gli squadroni della morte, Orso d'oro a Berlino nel 2008, e del sequel Tropa de Elite 2 - O Inimigo Agora É Outro, che ha ben figurato nella sezione Panorama Special dell'ultima Berlinale da poco conclusasi, Padilha è attualmente nelle mire della MGM. Lo studio sarebbe, infatti, intenzionato ad affidargli la regia della nuova versione dell'action futuristico di Paul Verhoeven uscito nel 1987.

L'originale Robocop vedeva protagonista Peter Weller nei panni di un poliziotto in servizio nella cruenta Detroit. Dopo essere stato quasi ucciso nel corso di una sparatoria, ciò che resta del corpo dell'agente viene innestato in un futuristico cyborg che si mette al servizio della città per lottare contro il crimine che la divora. Il successo della fortunata pellicola diede origine a due sequel e a numerosi spinoff televisivi.

José Padilha dirigerà il reboot di RoboCop?
Privacy Policy