Jennifer Lawrence illesa dopo un atterraggio di emergenza del suo aereo

Il jet privato dell'attrice era partito da Louisville, dov'era andata a visitare i suoi cari, ed è atterrato improvvisamente a Buffalo, dopo che entrambi i motori hanno smesso di funzionare

Jennifer Lawrence è uscita illesa da un atterraggio di emergenza del suo aereo privato. A causa dello stallo di entrambi i motori, il jet è stato costretto a scendere improvvisamente a Buffalo, New York. Secondo E!, il volo proveniva da Louisville, Kentucky, dove l'attrice stava visitando la famiglia, e a 31.000 piedi di altezza un motore ha smesso di funzionare. Durante l'atterraggio, anche l'altro motore ha subito un danno, ma il pilota è riuscito a raggiungere il suolo di New York senza nessuna conseguenza per sé o per i passeggeri.

Jennifer Lawrence ha da poco finito di girare Red Sparrow, il nuovo film di Francis Lawrence, dove interpreta una ballerina che, dopo essersi fratturata una gamba, decide di lavorare per i servizi segreti russi. La giovane si innamora poi di una potenziale spia nemica, ruolo affidato a Joel Edgerton.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Jennifer Lawrence illesa dopo un atterraggio di...
Jennifer Lawrence e il video della pole dance: niente scuse, "mi sono divertita"
Jennifer Lawrence: "Ho dei soprannomi per le star che mi stanno antipatiche"
Privacy Policy