Jake Gyllenhaal in Stronger di David Gordon Green?

Per l'attore si profila una nuova prova drammatica, visto che potrebbe calarsi nei panni di uno dei sopravvissuti all'attentato alla Maratona di Boston del 2013 il quale, pur avendo perso entrambe le gambe, aiutò la polizia a catturare il colpevole.

Qualche giorno fa abbiamo anticipato il nuovo possibile progetto del regista indie David Gordon Green, una pellicola dedicata al tragico attentato avvenuto nel corso della Maratona di Boston nel 2013. Adesso una star di primo piano entra in trattative per il ruolo del protagonista: si tratta di Jake Gyllenhaal.

Stronger è basato sul memoir di Jeff Bauman, che ha perso entrambe le gambe nell'attentato, e Bret Witter. L'uomo stava infatti attendendo la sua fidanzata al traguardo dell'evento quando i due ordigni sono esplosi, uccidendo 3 persone e ferendone circa 260. Il libro racconta il risveglio dopo l'incidente, quando l'uomo, ancora incapacitato a parlare, chiese carta e penna per comunicare alla polizia che aveva visto l'attentatore ed era in grado di riconoscerlo. Il suo contributo diede vita a un'imponente caccia all'uomo che portò all'arresto e alla condanna di Dzhokhar Tsarnaev. David Gordon Green dirigerà il film adattato da John Pollono.

A breve vedremo Jake Gyllehaal al cinema protagonista di una nuova imponente prova fisica nel drammatico Southpaw - L'ultima sfida, dramma pugilistico che verrà presentato in anteprima al Locarno Film Festival a breve.

Jake Gyllenhaal in Stronger di David Gordon Green?
David Gordon Green regista di Stronger, ispirato a una storia vera
Southpaw: Jake Gyllenhaal sale sul ring nel primo trailer
Privacy Policy