Inferno: Ron Howard rivela qualche dettaglio sulla sequenza d'apertura

Il regista del nuovo lungometraggio tratto dai romanzi di Dan Brown ha pubblicato su Facebook tre foto che mostrano il modellino utilizzato per progettare le riprese ambientate a Firenze.

Il regista Ron Howard ha condiviso sulla sua pagina Facebook alcune interessanti foto in cui si mostra come stia organizzando in ogni minimo dettaglio, insieme al suo team, le riprese del suo nuovo film Inferno.
In particolare le immagini mostrano dei modellini realizzati per prendere le decisioni riguardanti la sequenza iniziale del film, che si svolgerà negli spazi della Badia Fiorentina a Firenze. Howard ha spiegato online che ci sono molte idee e discussioni riguardanti le inquadrature e altri aspetti tecnici e artistici, sottolineando che in questa fase possono emergere eventuali problematiche da tenere in considerazione e risolvere ancora prima di arrivare sul set.

Il filmmaker sta costantemente tenendo aggiornati i suoi fan con foto e dettagli sul nuovo lungometraggio tratto dai romanzi scritti da Dan Brown, condividendo scatti realizzati durante gli incontri con la produzione o le sessioni di brainstorming, oltre a mostrare alcune delle location scelte.

Inferno continuerà la narrazione delle avventure di Langdon, che si risveglierà in un ospedale italiano senza ricordare cosa gli sia successo. Robert (Tom Hanks), cercherà poi di sventare una cospirazione il cui scopo è scatenare un virus mortale, nascosto in un luogo segreto raggiungibile solo decifrando degli indizi correlati alla Divina Commedia.
Faranno parte del cast, oltre a Hanks, Felicity Jones, Omar Sy, Irrfan Khan, e Ben Foster con il ruolo di uno scienziato pazzo ossessionato dall'Inferno di Dante che vuole risolvere il problema della sovrappopolazione mondiale, sterminando una grande percentuale di esseri umani diffondendo una nuova tipologia di Peste nera.

Inferno: Ron Howard rivela qualche dettaglio...
Privacy Policy