In viaggio con Lindsay Lohan: settembre sui canali National Geographic

Una panoramica sulle proposte dei canali Nat Geo di settembre, tra musica reggae (con la famiglia di Bob Marley), avventure e viaggi - uno dei quali con la star di Mean Girls - misteri, UFO, fantasmi, disastri e chi più ne ha, più ne metta.

National Geographic Channel tra giocattoli, disastri, UFO e fantasmi
Tra le proposte del canale 402 di Sky per il mese di settembre, programmi come Indagini ad alta quota (In onda ogni lunedì alle 21:10 a partire dal 13 settembre) dedicato a grandi disastri aerei le cui dinamiche sono tuttora avvolte nel mistero, come lo schianto del volo 28 della British Airtours, che era diretto da Manchester a Corfù il 22 agosto 1985, o la tragedia del volo 255 della Norhwest Airlines, avvenuta nel 1987. Ancora disastri con Tempeste dell'altro mondo (In onda ogni mercoledì alle 21:10 a partire dal 15 settembre) che affronterà i temi più disparati, dai "venti alieni" a tempeste solari e di sabbia, e con Codice Rosso. Uomo in mare (In onda ogni martedì alle 21:10 a partire dal 21 settembre) che invece sarà incentrato soprattutto sulle imbarcazioni che si imbattono in terribili tifoni, con conseguenze immaginabili. Non solo calamità naturali su National Geographic Channel, ma anche grandi disastri causati dall'uomo con Megademolizioni (In onda ogni giovedì alle 22:05 a partire dal 16 settembre) e un po' di storia tra bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale (venerdì 17 settembre alle 22:05), faraoni egizi (venerdì 24 settembre alle 22:05) e un ricordo dell'11 settembre 2001, con My 9/11 (In onda sabato 11 settembre alle 22:05) incentrato sulle incredibili storie personali raccontate da gente comune che è stata toccata in maniera più o meno diretta da uno dei più tragici eventi degli ultimi anni: gli attentati dell'11 settembre.
Non mancheranno i consueti approfondimenti sul mondo del crimine, con Regno Unito del Crimine (in onda ogni lunedì alle 22:05 a partire dal 13 settembre) e Dietro le sbarre (Lunedì 13 alle 23:05), ma anche i focus sul soprannaturale, come Mystery 360 (In onda ogni mercoledì alle 22:05 a partire dal 22 settembre) con puntate dedicate agli UFO e ai "fantasmi dietro le sbarre" dell'Eastern State Penitentiary e il programma Paranatural (In onda ogni sabato alle 22:05 a partire dal 18 settembre), che invece punta su piogge stellari e i mitici chupacabra.
Atmosfere più distese con James May: Toy Stories, in onda ogni sabato alle 21:10 a partire dall'11 settembre. I giocattoli accompagnano l'infanzia dei bambini, ma molti di noi non immaginano che alcuni di quelli più famosi possano anche essere trasformati in vere prodezze ingegneristiche.
Ed è proprio questo che James May tenta di fare in James May: Toy Stories, in onda su National Geographic Channel ogni sabato in prima serata a partire dall'11 settembre. Pronto a superare avventurose sfide, tanto ambiziose quanto spassose, James rispolvera i giocattoli più noti al mondo e, supportato da volenterosi aiutanti, tenta di realizzarne modelli a grandezza naturale. Costruisce così una vera e propria casa costruita con i piccoli e colorati mattoncini della Lego. In occasione del prestigioso Chelsea Flower Show di Londra, uno degli appuntamenti più attesi per gli amanti del giardinaggio, presenta il primo giardino al mondo fatto di Plastilina. E ancora: si cimenta nella costruzione di un ponte interamente fatto di Meccano.

Nat Geo Wild tra 'misteri' animaleschi, cani 'onnivori', uomini delle paludi e i segreti dell'oceano
Tra le proposte del canale 405 di Sky, tutte rigorosamente "selvagge", per i temi trattati, una delle più divertenti è sicuramente Aiuto! Se l'è mangiato il cane (In onda ogni giovedì alle 21:15 a partire dal 16 settembre) Le storie di alcuni cani che hanno ingerito oggetti incredibili, come il King Charles Spaniel che ha divorato degli slip e altri che hanno ingoiato banconote e monete, mucchi di pietre, cucchiai, vetri, colla e altro ancora.
Meno disimpegno e più fascino in proposte come I segreti dell'oceano (In onda ogni mercoledì alle 21:15 a partire dal 15 settembre), Uomini delle paludi (In onda ogni lunedì alle 21:15 a partire dal 13 settembre) e CSI Predatori, che nel titolo fa il verso all'omonimo serial americano, ma è ambientato nella giungla. Il programma, in onda ogni lunedì alle 22:10 a partire dal 13 settembre, prende in esame episodi sconcertanti, come un misterioso sterminio di ippopotami e al giallo sulla morte di cinque elefanti indiani.
Wild Real Tv (In onda ogni domenica alle 22:00 a partire dal 19 settembre) mostra una straordinaria raccolta dei comportamenti più strani e sconvolgenti degli animali, raccontata attraverso gli occhi dei turisti, delle guide di safari, dei ranger e dei cameraman che il caso ha fatto essere nel luogo giusto al momento giusto. In un susseguirsi di video amatoriali catturati nella savana africana e nelle acque al largo delle coste del Sud Africa, assisteremo audaci salvataggi, competizioni per la conquista del cibo, drammatiche battaglie e tragiche rese. Affermati zoologi ci aiuteranno inoltre ad interpretare i comportamenti più sorprendenti e all'apparenza inspiegabili.
Sempre su Nat Geo Wild proseguono inoltre I grandi speciali di Wild (in onda ogni venerdì a partire dalle 21:15 dal 17 settembre) e Presi all'amo: Shark Men (In onda ogni martedì alle 22:10 a partire dal 14 settembre)

Nat Geo Adventure, programmi 'on the road' con Lindsay Lohan e le 'casalinghe veramente disperate'

Lindsay Lohan in una foto promozionale
Una programmazione come sempre dedicata agli amanti dell'avventura, per il canale 404 di Sky, ma con un occhio di riguardo al pubblico femminile. Sei donne - mogli, madri, casalinghe - sono le protagoniste di Casalinghe veramente disperate che decidono di lasciare la sicurezza delle loro case per affrontare una sfida con l'ignoto: vivere per un mese in alcune delle tribù che popolano i luoghi più remoti del pianeta. Il programma, in onda su Nat Geo Adventure (canale 404 di Sky) ogni giovedì alle 21:00 a partire dal 9 settembre, segue le avventure di queste donne decise ad immergersi in una cultura a loro completamente estranea. Ognuna dovrà diventare parte integrante della comunità che le ospita, lavorare, mangiare e dormire esattamente come le altre donne della tribù. Un'esperienza profonda che porterà da un lato le protagoniste ad affrontare le loro più intime paure e dall'altro diventerà l'occasione per scoprire la percezione che questi popoli hanno della cultura occidentale. Il 18 settembre invece, alle ore 22.00 tocca a Lindsay Lohan mettersi alla prova, in uno speciale di Nat Geo Adventure dal titolo Lindsay Lohan in India. Lontana dalla frenetica e lussuosa vita hollywoodiana, la star di Mean Girls arriva in India per incontrare e conoscere le persone coinvolte nel traffico di minori e realizzare un documentario-inchiesta che mette a confronto due realtà totalmente diverse.
Altre proposte avventurose inoltre, sono Itinerari alternativi (In onda ogni lunedì a partire dalle 22:00 dal 6 settembre), Equitrekking (In onda dal lunedì al venerdì alle 20:30 a partire dal 6 settembre), Le città più grandi del mondo (In onda ogni lunedì alle 21:00 a partire dal 6 settembre), In Europa con Paul Merton (In onda ogni venerdì alle 21:00 a partire dal 10 settembre), La mia nuova vita in viaggio (In onda ogni mercoledì alle 21:00 a partire dal 15 settembre), Le case più verdi del mondo (In onda ogni mercoledì alle 22:00 e alle 22:30 a partire dal 22 settembre) e Notte proibita, in onda tutte le domeniche, in prima serata, dal 5 settembre.

Nat Geo Music, una settimana di vibrazioni reggae

Bob Marley durante una performance
A settembre il canale 710 di Sky dedica un'intera settimana ad alcuni degli artisti reggae più apprezzati a livello mondiale. Con Reggae Vibrations, in onda da lunedì 13 a domenica 19 a partire dalle 23:00, ascolteremo le canzoni più rappresentative e assisteremo ad alcuni speciali dedicati ai più grandi cantanti reggae del mondo.
Si parte con Geo Sessions - Stephen Marley in cui il protagonista è il figlio dell'icona del reggae Bob, che si esibisce in una straordinaria performance. Nonostante sia nato nel Delaware, si considera giamaicano a tutti gli effetti: chi meglio di lui può "trasportarci" nella patria del reggae?
Sarà poi la volta di We Love Reggae - Hosted by Damian Marley. Altro figlio del leggendario Bob, Damian ha sviluppato uno stile poliedrico in cui combina i ritmi tradizionali del reggae con i moderni suoni dell'Hip Hop, del R&B e della Dancehall.
Terzo appuntamento con Place Jam - Jamaica, un viaggio nella terra del reggae attraverso una selezione di video clip. Tra gli artisti: Bob Marley, Fly Gypsy, Luciano, Beres Hammond e tanti altri. In We Love Luciano, riflettori puntati su Luciano "The Messenger", al secolo Jepther Mc Clymont. Le sue straordinarie doti vocali e la sua intensa carica spirituale fanno di lui uno dei maggiori artisti giamaicani.
Seguirà un incontro esclusivo con la moglie del re del reggae in We Love Bob Marley Hosted By Rita Marley, che ci racconterà la sua esperienza di vita al fianco del grande artista e di come proprio Bob Marley abbia usato la sua musica per influenzare e cambiare la Giamaica e i giamaicani.
Sarà poi la volta di Alboroise, ex cantante dei Reggae National Ticket. In VJ For A Day - Alboroise, l'artista ci racconterà della sua esperienza in Giamaica, dove ha partecipato a importanti produzioni musicali con grandi nomi della musica giamaicana. Poi sceglierà e commenterà per noi i suoi video preferiti.
Ci spostiamo in Africa con We Love - Tiken Jah Fakoly: le sue liriche contro l'ingiustizia, la corruzione e il razzismo lo hanno reso voce rappresentativa degli oppressi in tutta l'area francofona. Nat Geo Music ha avuto l'opportunità di intervistare l'artista ivoriano al più grande festival reggae europeo, il Rototom Sunsplash. Nello speciale dedicato alla manifestazione, vedremo esibizioni live e approfondiremo la conoscenza della comunità Rasta.

In viaggio con Lindsay Lohan: settembre sui...
Privacy Policy