In Memoria di Notorious B.I.G.

La madre del rapper produrrà un film che racconterà la storia di suo figlio, ucciso da sette colpi di pistola nel 1997.

Patrizio Marino

La Fox Searchlight ha deciso di dedicare un film alla vita del rapper Notorious B.I.G. ucciso l'otto marzo del 1997 all'età di ventiquattro anni. La regia potrebbe essere affidata a Antoine Fuqua, mentre la sceneggiatura sarà affidata al giornalista Cheo Hodari Coker autore della biografia Unbelievable: The Life, Death, and Afterlife of the Notorious B.I.G..
Il film sarà prodotto dalla madre del rapper, Violetta Wallace, e dai suoi manager, Wayne Barrow e Mark Pitts. La Wallace ha deciso di produrre questo film per far
conoscere l'uomo che c'era dietro al cantante. Notorious B.I.G., il cui vero nome era Cristopher Wallace, è stato uno dei rapper più amati e discussi, l'album che lo consacrò al grande pubblicò fu Ready to Die del 1984. Famosa era la sua rivalità con il repper Tupac Shakur ucciso sei mesi prima di Notorius da colpi di pistola partiti da una cadillac bianca.

Notorius invece fu ucciso alle prime luci del mattino mentre a bordo del suo furgone stava per lasciare il Petersen Automotive Museum dove si era tenuta l'annuale cerimonia per i Soul Train Music Awards. Dopo otto anni i due omicidi sono rimasti ancora irrisolti e recentemente il processo per l'omicidio di Notorius è stato annullato dai giudici che hanno accolto la richiesta dell'avvocato della famiglia del rapper, dopo la scoperta di nuove prove omesse dalla polizia di LA, principale imputato nel processo. Nel documento emerso c'e' la deposizione di Kenny Boagni, un informatore che avrebbe rivelato il coinvolgimento di alcuni poliziotti nella sparatoria che costò la
vita a Notorius.

In Memoria di Notorious B.I.G.
Privacy Policy