Il villain di Star Trek 2 non è Khan

Parola di Simon Pegg. Quale è allora l'identità del feroce personaggio interpretato da Benedict Cumberbatch?

Negli ultimi mesi sul web è serpeggiato un interrogativo. Dopo aver visto le prime immagini rubate dal set di Star Trek 2 che mostravano una lotta tra Spock/Zachary Quinto e il villain interpretato da Benedict Cumberbatch, molti hanno cercato di identificare il villain in questione puntando sul leggendario Khan Noonien Singh, epico personaggio della saga sci-fi. A far chiarezza ci ha pensato Simon Pegg, anche lui nel cast del sequel, in un'intervista al The Telegraph in cui ha spiegato che il villain interpretato da Cumberbatch "non è Khan. Questa è una leggenda. Tutti sostengono che si tratti di Khan, ma non è così".

Nell'universo di Star Trek lo storico Khan, interpretato da Ricardo Montalban, era un tiranno geneticamente modificato che aveva messo le mani su gran parte del pianeta Terra in un conflitto noto come 'The Eugenics Wars". Alla conclusione del suo regno, Khan fuggì dalla Terra su una nave spaziale, la Botany Bay, e fu ibernato con il suo equipaggio fino al 2267 quando fu riportato alla vita dal Capitano James T. Kirk. Il personaggio tornò a minacciare l'Enterprise nel lungometraggio del 1982 Star Trek II: L'ira di Khan. Le informazioni su Star Trek 2, nuova fatica di J.J. Abrams, continuano a essere assai scarse e la lavorazione è avvolta nel mistero. Il film, che vede nel cast Chris Pine, Zachary Quinto, Simon Pegg, Zoe Saldana, Karl Urban, John Cho, Anton Yelchin, Bruce Greenwood e i nuovi arrivati Cumberbatch, Alice Eve e Peter Weller, arriverà nei cinema il 17 maggio 2013.

Il villain di Star Trek 2 non è Khan
Privacy Policy