Il grinta per i fratelli Coen

Joel ed Ethan Coen hanno deciso di realizare una nuova versione de Il Grinta, storica pellicola western del 1969 che fruttò un Oscar per l'interpretazione a John Wayne.

I geniali fratelli del Minnesota, Joel Coen ed Ethan Coen hanno annunciato il prossimo progetto cinematografico che li vedrà impegnati nientemeno che nel remake di un classico del western, Il Grinta, iconica pellicola diretta da Henry Hathaway che fruttò a John Wayne un Oscar come miglior attore protagonista.
La nuova versione del film guarderà non tanto al predecessore quanto al romanzo di Charles Portis da cui il western del 1969 è tratto. Al centro del plot vi è una ragazzina quattordicenne che si unisce a uno sceriffo di mezza età e al suo vice per seguire le tracce dell'uomo che ha ucciso suo padre nel pericoloso territorio indiano. Mentre il film di Hathaway privilegiava la narrazione delle imprese dell'anziano sceriffo, il film dei fratelli Coen ricostruirà la vicenda dal punto di vista della ragazzina.

Il progetto vedrà i Coen nuovamente riuniti con Scott Rudin, loro partner produttivo per il bellissimo Non è un paese per vecchi. I Coen hanno terminato la prima stesura della sceneggiatura del nuovo film, che sarà prodotto dalla Paramount, adattando il romanzo di Portis. Ancora non si hanno notizie del cast. La pellicola originale vedeva Kim Darby nei anni della ragazzina, Wayne in quelli dello sceriffo, Glen Campbell nel ruolo del suo vice, mentre Jeff Corey era il killer e Robert Duvall e Dennis Hopper due fuorilegge in cerca di guai.

Il grinta per i fratelli Coen
Privacy Policy