Il fantasma dell'opera: Jean-Pierre Jeunet dirige la serie

Una nuova versione tv del classico di Gaston Leroux è in produzione presso Endemol. La serie sarà ambientata in un jazzclub di Parigi nel 1919.

Qualche settimana fa vi abbiamo annunciato la messa in produzione di una serie tv ispirata al mito del Fantasma dell'opera (qui trovate la notizia). ABC avrebbe ordinato un pilot firmato da Marc Cherry, autore di Desperate Housewives - I segreti di Wisteria Lane, che rileggerà in chiave moderna il romanzo gotico di Gaston Leroux Il fantasma dell'opera.

Adesso arriva un progetto gemello, ancora una rilettura tv in chiave moderna del romanzo tradotto in un celebre musical di Broadway. Endemol ha commissionato la sua versione al prolifico produttore Tony Krantz e all'acclamato regista di Il favoloso mondo di Amélie Jean-Pierre Jeunet. Questa nuova versione traslerà dal mondo dell'opera del XIX secolo a un jazz club a inizio XX secolo, per l'esattezza nel 1919. Gli autori promettono molto sesso, omicidi e misteri sullo sfondo della Paris Peace Conference. Al centro del plot troveremo un pilota inglese reduce dalla Prima Guerra Mondiale il cui corpo è rimasto ustionato a seguito di un incidente che si ritrova al centro di una seire di omicidi avventuri in uno dei nightclub più hot di Parigi. Al centro degli omicidi vi è una sensuale cantante che potrebbe essere la prossima vittima, nonché l'interesse sentimentale del fantasma.

"Non vedo l'ora di dirigere la fantasiosa versione del Fantasma dell'opera di Tony Krantz con Endemol Studios. Abbiamo l'opportunità di raccontare il classico di Gaston Leroux puntando sul mistero, sugli intrighi e sull'elemento romance, il tutto ambientato in un'epoca di grandi cambiamenti storici e sociali" ha dichiarato Jean-Pierre Jeunet. Di recente il regista ha presentato al Festival di Roma il suo ultimo lavoro, Lo straordinario viaggio di T.S. Spivet

Il fantasma dell'opera: Jean-Pierre Jeunet dirige...
Privacy Policy