Hannibal torna con una seconda stagione

La NBC ha finalmente svelato la diagnosi sul futuro della serie di Bryan Fuller, ordinando una seconda stagione di tredici episodi.

Un enorme sospiro di sollievo per i fan di Hannibal grazie al comunicato ufficiale della NBC che ha confermato il ritorno della splendida serie di Bryan Fuller per una seconda stagione. Lo show è riuscito a sopravvivere nonostante le controversie - una stazione televisiva affiliata della NBC ha eliminato lo show dal palinsesto - e i ratings non proprio soddisfacenti grazie all'entusiasmo dimostrato dai critici e ai fan del serial che hanno firmato petizioni e quant'altro pur di sostenere moralmente i loro beniamini.

I protagonisti in questione, Will Graham e Hannibal Lecter, sono interpretati in maniera strepitosa da Hugh Dancy e Mads Mikkelsen; grazie alla loro performance, alle sceneggiature, alle scenografie oniriche e così squisitamente eleganti, e al supporto di un cast di supporto al top della forma (Laurence Fishburne, Gina Torres, Caroline Dhavernas e Gillian Anderson), la serie è riuscita a ridare freschezza e vigore a una storia che è stata raccontata fino alla nausea, quella del personaggio creato da Thomas Harris, il Dottor Lecter, psichiatra e artista con una malsana passione culinaria che sfocia nel cannibalismo. "Siamo incredibilmente orgogliosi dello show di Bryan e della sua visione, della sua complessità psicologica, della ricca texture che lo rende così accattivante. Ci sono ancora molte storie da raccontare" ha detto la presidente del newtork Jennifer Salke. In attesa della "seconda portata" che arriverà per la midseason nel 2014, ricordiamo che mancano tre episodi per la conclusione della stagione in corso con il finale programmato per il 20 giugno.

Mads Mikkelsen

Hannibal torna con una seconda stagione
Privacy Policy