Halloween: il regista di Oculus Mike Flanagan dirigerà il sequel?

Il regista di Oculus e Somnia sarebbe in trattative con Blumhouse per ridar linfa vitale al franchise horror sotto la direzione di John Carpenter.

Ieri il web è esploso alla notizia del ritorno di John Carpenter in sella a un nuovo sequel del franchise Halloween. Il maestro del cinema produrrà la nuova pellicola che, a suo dire, sarà "la più spaventosa di tutte" e forse comporrà le musiche, ma non dirigerà il film personalmente. E' caccia al regista in grado di raccogliere la sua eredità e ora sarebbe spuntato un nome decisamente interessante.

Leggi anche: Babadook e gli altri: 10 film indipendenti che hanno trasformato il cinema horror

Il regista di Oculus Mike Flanagan sarebbe entrato in trattative con Blumhouse, che produrrà il film. Flanagan ha diretto pochi film finora, quasi tutti di genere. Oltre al ghost thriller Oculus, ha all'attivo il teso Hush - il terrore del silenzio e il thriller psicologico Somnia. Il suo essere un regista horror abituato a lavorare con piccoli budget lo rende affine nello spirito alla poetica di Carpenter, inoltre ha già collaborato più volte con Blumhouse.

Riguardo al nuovo Halloween, John Carpenter ha dichiarato: "Probabilmente torneremo alle origini. Il franchise è deragliato dai binari. I remake hanno preso una direzione diversa da ciò che io volevo. Michael Myers non è un personaggio. E' una forza della natura. Non è una persona. E' parte soprannaturale, parte umano. E' come il vento, un vento cattivo. Quando ti allontani da questo concetto e vai in cerca di spiegazioni, sei perduto. Così spero di riportare il franchise nei binari."

Halloween: il regista di Oculus Mike Flanagan...
Halloween: John Carpenter produrrà un nuovo sequel con Blumhouse!
Recensione Oculus (2013)
Privacy Policy