Guardiani della Galassia 2, Gunn:"Ecco quale ruolo avevo previsto per David Bowie"

Il Duca Bianco era stato contattato da James Gunn e Kevin Feige per entrare nel Marvel Cinematic Universe, ma le sue condizioni di salute già non erano delle migliori ai tempi delle riprese.

Il regista dei Guardiani della Galassia Vol. 2 James Gunn ha rivelato durante un Q&A su Facebook che avrebbe voluto David Bowie tra i membri dei Ravagers, il vecchio clan di Yondu, che nel film sono interpretati da Sylvester Stallone, Michelle Yeoh, Michael Rosenbaum, Ving Rhames e Miley Cyrus (come voce di Mainframe). Gunn ha raccontato che lui e Kevin Feige avevano contattato il cantante per un ruolo nel film ma all'epoca già non stava bene e non poteva andare sul set. A gennaio 2016 poi il Duca Bianco si è spento a causa di un tumore.

Leggi anche: David Bowie fra Sound & Vision: la Top 10 delle scene cult con le canzoni del Duca Bianco

Bowie è stato uno degli artisti più influenti nel glam rock, art rock, soul, hard rock, dance pop, punk e musica elettronica nel corso di una carriera eclettica lunga più di 40 anni, segnata da pietre miliari come il cult The Rise and Fall of Ziggy Stardust and the Spiders From Mars. Noto per l'aspetto androgino e per le trasformazioni nel look, David Bowie si è anche misurato con il cinema comparendo in cult come L'uomo che cadde sulla Terra, Furyo, Absolute Beginners e Labyrinth - Dove tutto è possibile.

Leggi anche: Christopher Nolan rivela: "Per The Prestige implorai David Bowie"

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Guardiani della Galassia 2, Gunn:"Ecco quale...
Labyrinth, Jennifer Connelly: "David Bowie è stato il mio eroe sul set"
Guardiani della Galassia 3, Gunn: "Matthew McConaughey è troppo vecchio per Adam Warlock"
Privacy Policy