Grimsly: Sacha Baron Cohen disturba gli inglesi

Per esigenze di copione la cittadina alle porte di Londra dove si sta girando la nuova pellicola interpretata da Cohen sarebbe stata vandalizzata. L'attore, interpreta, infatti, un hooligan. Ma i residenti non sarebbero affatto contenti della situazione.

Tra incidenti diplomatici, sberleffi, inganni e oltraggio al pudore, le riprese dei pazzi film con Sacha Baron Cohen non sono mai filate lisce come l'olio. Stavolta la protesta arriva direttamente dai suoi connazionali britannici. L'eclettico mattatore è attualmente impegnato nella lavorazione di Grimsby, parodia degli spy movie alla James Bond il cui titolo è mutuato dal nome di una cittadina portuale del Nord dell'Inghilterra. Nel film Mark Strong interpreta una spia che lavora sottocopertura costretta a fare i conti col fratello hooligan, interpretato da Sacha Baron Cohen. Con loro, nel cast, troviamo la moglie di Cohen Isla Fisher, la diva spagnola Penelope Cruz, Rebel Wilson, Ian McShane, Gabourey Sidibe e ‎Annabelle Wallis.

Leggi anche: In viaggio con Brüno

Grimsby, diretto dal francese Louis Leterrier, si presenta come una commedia esilarante e irriverente, ma per adesso gli abitanti della cittadina fuori Londra scelta come location si starebbero divertendo ben poco. La ragione sarebbe lo stato in cui sono ridotte le strade della città per esigenze di copione, i giardini pieni di spazzatura, i graffiti sui muri, le macchine parcheggiate sui marciapiedi e davanti i negozi. Nelle foto pubblicate dai giornali locali si vedrebbero comparse che fanno pipì fuori dalle finestre, ubriachi sdraiati sulle panchine e madri che offrono lattine di birra ai bambini per la strada. "Ho vissuto qui tutta la mia vita" ha dichiarato un residente. "E' un quartiere residenziale e non mi piace l'idea che il mondo lo veda ridotto in questo stato. Magari sarà l'unico modo in cui lo vedrà. Quest'area ha molto da offrire ed è deludente vedere come l'hanno ridotta".

Grimsby verrà girato per sei settimane in Inghilterra, prima che il set venga spostato in Sud Africa. I residenti inglesi avranno il privlegio (o forse no) di vedere come sono state ridotte le loro case al cinema la prossima estate.

Grimsly: Sacha Baron Cohen disturba gli inglesi
Privacy Policy