Giuliano Montaldo e l'industriale

Il regista Giuliano Montaldo punta il dito sulla crisi economica raccontando la storia di uno dei tanti industriali italiani coinvolti nel sistema. Collabora con lui lo sceneggiatore Andrea Purgatori.

Il regista Giuliano Montaldo non cessa di guardare alla società contemporanea per indagare con le sue opere sul presente. Il cineasta sta attualmente collaborando con lo sceneggiatore Andrea Purgatori per scrivere il suo nuovo lungometraggio, che sarà intitolato L'industriale. "Il film è la storia di un industriale di oggi e naturalmente affronta il tema della crisi economica" ha dichiarato Montaldo.

Tra pochi giorni il regista presenterà fuori concorso a Venezia il documentario L'oro di Cuba, dedicato alla storia dell'isola caraibica a cinquant'anni dalla rivoluzione castrista. L'opera approfondisce e ricostruisce i momenti più esaltanti e quelli più drammatici della storia dell'isola, ma ne analizza anche il presente attraverso le testimonianze raccolte tra i giovani che raccontano le loro speranze, le loro opinioni, le aspettative e i sogni, provando a immaginare il futuro che attende il loro paese. La mostra del cinema lagunare omaggerà, inoltre, Montaldo con la proiezione di Nudi per vivere di Elio Montesti, film del 1964 dietro il cui pseudonimo si nascondevano tre registi: Elio Petri, lo stesso Montaldo e Giulio Questi.

Giuliano Montaldo e l'industriale
Privacy Policy