George Clooney sarà Jack Ryan?

L'affascinante attore ha espresso grande interesse nell'interpretare l'agente creato dallo scrittore Tom Clancy sul grande schermo sotto l'egida della Paramount. Potrebbe, però, contendergli il ruolo il giovane Ryan Gosling.

Gira voce che la Paramount sia intenzionata a ridare nuova linfa vitale al misterioso agente Jack Ryan, personaggio apparso ormai in numerose pellicole, da Caccia a ottobre rosso a Giochi di potere, da Sotto il segno del pericolo a Al vertice della tensione. Lo studio avrebbe, inoltre, messo gli occhi sull'affascinante George Clooney come interprete ideale del coraggioso agente Ryan. George Clooney ha l'eleganza e l'energia necessarie per interpretare un ruolo che richiede notevole carisma e presenza scenica e in più ha espresso interesse nel revival del personaggio creato dalla penna di Tom Clancy.

Fin'ora Jack Ryan è stato interpretato da tre diversi attori: Alec Baldwin, Harrison Ford e Ben Affleck. Sebbene Giochi di potere sia un solido action movie, la pellicola più convincente fin ora è risultato l'interessante Caccia a ottobre rosso dove Ryan/Baldwin si confronta con l'intenso Sean Connery. Tra le notizie apparse di recente era emersa la possibilità che a incarnare Jack Ryan nel revival targato Paramount sarebbe stato il talento emergente Ryan Gosling e che Sam Raimi avrebbe diretto il primo film di un nuovo franchise. Dal momento che Raimi ha preferito consolidare la sua presenza nella saga di Spider-Man dirigendo il quarto capitolo, lo studio deve ricominciare da capo e guardarsi intorno per trovare un regista a cui affidare la rinascita di Jack Ryan. Ovviamente dopo l'abbandono di Raimi i tempi di produzione del progetto si sono notevolmente allungati ed è ormai palese che non vedremo tanto presto al cinema la nuova spy story con protagonista Jack Ryan. Resta da capire se il nuovo agente avrà il volto del rubacuori Clooney o se l'impegnato George si concentrerà su nuovi progetti.

George Clooney sarà Jack Ryan?
Privacy Policy