Emma Watson a favore dell'uguaglianza di genere

L'attrice ha parlato nel quartier generale delle Nazioni Uniti per sostenere una nuova campagna a favore dell'uguaglianza di genere.

Emma Watson è una femminista. Ad annunciarlo è la stessa attrice di fronte ad una platea particolare come quella delle Nazioni Unite. L'occasione si è presentata per il lancio di HeForShe, campagna con la quale si incoraggia gli uomini a sostenere l'uguaglianza tra i generi. La Watson, che proprio quest'anno è stata nominata ambasciatrice per U.N. Women, ha inoltre dichiarato: "Sono britannica e sono cresciuta con la consapevolezza che fosse mio diritto essere pagata tanto quanto un mio collega di set. Credo che sia mio diritto prendere decisioni che riguardano il mio corpo e credo anche che se gli uomini non hanno bisogno di nessun controllo, questo non dovrebbe accadere nemmeno per le donne".

L'attrice, inoltre, ha evidenziato come il termine femminismo sia diventato impopolare proprio tra le donne perché dava per scontato una certa aggressività, cosa che, a detta della Watson, non dovrebbe essere considerata come uno stigma.

The Bling Ring: la protagonista Emma Watson al Festival di Cannes 2013 durante il photocall del film
Emma Watson a favore dell'uguaglianza di genere
Privacy Policy