E' morto Bernie Mac

L'attore americano, star della sit-com 'The Bernie Mac Show', si è spento ieri in un ospedale di Chicago all'età di 50 anni.

L'attore Bernie Mac si è spento ieri mattina in un ospedale di Chicago, il Northwestern Memorial, nel quale era stato ricoverato otto giorni fa. Stando a quanto affermato da un suo portavoce, Mac è morto a causa di complicazioni sopraggiunte in seguito ad una polmonite.

Nato a Chicago nel '57, Bernie Mac iniziò ad esibirsi giovanissimo come stand-up comedian nei parchi cittadini, ma debuttò nel mondo del cinema solo all'inizio degli anni '90 con un piccolo ruolo nella commedia Pioggia di soldi, alla quale seguirono ruoli in pellicole come Un ragazzo veramente speciale, Lo scroccone e il ladro, Bus in viaggio, Vita da principesse e nella serie televisiva Moesha.

Nel 2000, dopo aver preso parte al documentario The Original Kings of Comedy, diretto da Spike Lee, Mac s'impose all'attenzione del pubblico e l'anno successivo gli fu affidato un ruolo da protagonista nella sit-com The Bernie Mac Show, che proseguì con successo per cinque stagioni, e gli valse numerosi riconoscimenti, tra nominations ai Golden Globes e agli Emmy.
Poco prima della chiusura della serie, l'attore rivelò di essere malato di sarcoidosi, una malattia che causa l'infiammazione dei tessuti polmonari, e che gli aveva impedito di lavorare per alcune settimane, posticipando così il suo rientro televisivo con la nuova stagione della serie.

Sempre nel 2001, entrò a far parte del cast di Ocean's Eleven, e riprese il ruolo di Frank Catton anche per gli altri due film del franchise diretto da Steven Soderbergh.
Tra gli ultimi film da lui interpretati, attualmente in post-produzione, la commedia musicale Soul Men, diretta da Malcolm D. Lee, e Old Dogs, nel quale ha recitato accanto a Robin Williams, Matt Dillon e John Travolta.

L'attore era sposato con Rhonda McCullough dal '77, e dal loro matrimonio è nata una figlia, Je'Niece.

E' morto Bernie Mac
Privacy Policy